Maturità 2022, decisione non prima di gennaio

Di Maria Carola Pisano.

Maturità 2022, le decisioni sull'esame di Stato arriveranno solo a gennaio, diversamente da quanto annunciato nei mesi scorsi

MATURITÀ 2022

Maturità 2022, decisione non prima di gennaio
Maturità 2022, decisione non prima di gennaio — Fonte: getty-images

Ancora niente di nuovo sul fronte maturità 2022, anzi. Nei mesi precedenti il MI aveva assicurato che le novità sulle modalità di svolgimento dell'esame di Stato sarebbero state comunicate entro dicembre, dando così il tempo a studenti e docenti di organizzarsi. Ma Bianchi prende tempo: le decisioni del MI non saranno comunicate prima di gennaio.  

COME SARÀ LA MATURITÀ 2022

Sentito da SkyTG24 anche riguardo la maturità 2022, il Ministro dell'Istruzione Bianchi ha ribadito: “Ci stiamo lavorando, stiamo ascoltando tutti, continuate a studiare perché noi troveremo una metodologia che permetta a tutti di esprimere le proprie capacità al meglio”.  

Le decisioni però dovevano essere sul tavolo già entro dicembre, come anticipato in tempi non sospetti. Ma ora sembra che gli studenti dovranno continuare ad aspettare: la decisione del ministro non arriverà prima di gennaio. Nella Legge di Bilancio sarà inserita una delega per permettere al ministro di firmare l'ordinanza con le novità dell'esame di maturità 2022 valide, appunto, solo per quest'anno.

Nel mentre torna lo spettro degli scritti, possibilità sostenuta anche dagli intellettuali: "L’esame sarà diverso da quello dello scorso anno, ma se la pandemia lo permetterà cercheremo di tornare verso la normalità, verso un esame tradizionale”, ha precisato di recente la sottosegretaria Floridia. Il ritorno degli scritti sembra più vicino del previsto.

Le ultime novità sulla maturità: