Maturità 2022, i crediti del triennio varranno di più? Bianchi ci pensa

Di Maria Carola Pisano.

Maturità 2022, Bianchi riflette sui voti della maturità: i crediti del triennio potrebbero pesare di più quest'anno

MATURITÀ 2022

Sono settimane decisive per la maturità 2022: il Ministero ha dapprima diffuso la bozza dell'Ordinanza, poi sono arrivate le proteste degli studenti e successivamente il parere negativo del CSPI, che giudicava affrettata la decisione del MI di reintrodurre anche la seconda prova scritta

Aggiornamento: si cambia ancora! Ecco la nuova bozza dell'ordinanza. Cambiano punti, crediti e ci sono novità per le tracce della seconda prova.

Bianchi ha poi incontrato le consulte studentesche ma, ai microfoni di Radio24, ha precisato che l'incontro "non era un negoziato ma un momento di ascolto". L'incontro si è risolto, infatti, quasi in un nulla di fatto: Bianchi conferma la seconda prova ma valuta, ed ecco la novità, se cambiare i punti di credito. "L'ipotesi di dare più peso al percorso del triennio che all'esame in sé? Ci sto ragionando su. Gli studenti hanno fatto questa richiesta in maniera molto ponderata e in maniera altrettanto ponderata ci sto ragionando su". Così il ministro dell'istruzione, Patrizio Bianchi, a 24 Mattino su Radio 24.

BIANCHI: "NON AVER PAURA DELL'ESAME"

Bianchi invita inoltre gli studenti a non avere paura: "Ho detto agli studenti di non avere paura perché le commissioni, come loro stessi hanno richiesto, saranno interne. Ci sarà un presidente esterno per garantire l'uniformità su base nazionale, ma ci saranno commissioni interne". L'ordinanza, che sembrava ormai pronta, potrebbe quindi rimodulare il peso dei crediti del triennio oppure, semplicemente, abbassarei punti assegnabili alla seconda prova in favore dell'orale, della prima o sempre dei punti già maturati negli ultimi tre anni delle superiori. Si ipotizza quindi che il valore dei crediti passi da 40 a 70, i restanti 30 potrebbero derivare dalle prove. 

Quel che è certo è che dovremmo aspettare ancora qualche settimana per scoprire i dettagli definitivi e le modalità di svolgimento dell'esame di Stato. Quando il MI pubblicherà l'ordinanza verranno rese note le materie oggetto del secondo scritto, il valore dei crediti e la griglia di valutazione delle diverse prove.

Fonte: getty-images
Ascolta su Spreaker.

Le nostre news: