Maturità 2022, cosa succede se sei assente all'esame

Di Maria Carola Pisano.

Maturità 2022, cosa succede se sei assente e non puoi sostenere le prove? Ecco i casi previsti dal Ministero e le due soluzioni possibili

MATURITA' 2022

Cosa succede se sei assente alla maturità 2022
Cosa succede se sei assente alla maturità 2022 — Fonte: getty-images

Come vengono gestite le assenze alla maturità 2022? Facciamo un esempio: uno studente ha studiato tantissimo per sostenere l'esame di Stato ma, per cause di forza maggiore, non può uscire di casa. Cosa succede in questi casi? A risponderci sono proprio le slide diffuse di recente dal Ministero dell'Istruzione.  

MATURITA' 2022, DATE PROVE SUPPLETIVE

L'assenza all'esame di maturità non è da considerarsi automaticamente una bocciatura. Come specificato dal MI, infatti: 

"Ai candidati che, a seguito di assenza per malattia, debitamente certificata, o dovuta a grave documentato motivo, riconosciuto tale dalla sottocommissione, anche in relazione alla situazione pandemica, si trovano nell’assoluta impossibilità di partecipare alle prove scritte, è data facoltà di sostenere le prove stesse nella sessione suppletiva. Ai candidati che, a seguito di assenza per malattia, debitamente certificata, o dovuta a grave documentato motivo, riconosciuto tale dalla sottocommissione, si trovano nell’assoluta impossibilità di partecipare, anche in videoconferenza, al colloquio nella data prevista, è data facoltà di sostenere la prova stessa in altra data entro il termine di chiusura dei lavori previsto dal calendario deliberato dalla commissione. "

Il MI distingue quindi fra due casi: studenti che svolgono le prove scritte della maturità 2022 il 22 e il 23 giugno ma non possono partecipare all'orale in presenza - e in questo caso possono farlo in videoconferenza o riprogrammarlo con la commissione -, e studenti che non possono partecipare alle prove scritte a giugno e dovranno presentarsi quindi alle prove suppletive, calendarizzate come segue: 

  • 6 luglio;
  • 7 luglio.  
Ascolta su Spreaker.

Le ultime novità sull'esame: