Maturità 2022, cosa è cambiato rispetto al 2021

Di Maria Carola Pisano.

Maturità 2022, sono molti i cambiamenti rispetto all'esame dell'anno scorso. Primo, fra tutti, il primo scritto ministeriale

MATURITA' 2022

Maturità 2022, cosa cambia rispetto al 2021
Maturità 2022, cosa cambia rispetto al 2021 — Fonte: getty-images

Sarà una maturità più complessa quella del 2022 per gli oltre 500mila candidati che sosterranno l'esame quest'anno. Se infatti nel 2020 e nel 2021 l'unica prova dell'esame era quella orale, quest'anno ritornano i due scritti di cui uno, la prima prova d'italiano, sarà ministeriale.

ESAME DI MATURITA' 2022

Cosa cambia rispetto al 2021? Intanto le date: l'anno scorso gli orali sono iniziati il 16 giugno, quest'anno la prima prova si svolgerà il 22 giugno. Cambiano i crediti: nel 2021 il punteggio massimo era pari a 60, quest'anno invece è pari a 50. Quello che non cambia è la commissione, anche quest'anno tutta interna ad eccezione del presidente che rappresenta l'unico membro interno della commissione. 

Se la seconda prova verrà elaborata dalle rispettive commissioni, la prima sarà invece ministeriale ed è quella che impensierisce di più gli studenti, tanto che è già caccia alle possibili tracce di maturità:

Ascolta su Spreaker.

Le ultime news: