Maturità 2022 condannata. Quali saranno i prossimi step?

Di Redazione Studenti.

Incontri Ministero-Studenti: le associazioni studentesche contestano ancora una volta le scelte di Bianchi in merito alla maturità 2022.

Maturandi contro

Proteste studentesche contro la Maturità 2022
Proteste studentesche contro la Maturità 2022 — Fonte: getty-images

Nuovo incontro-scontro tra gli studenti ed il Ministro Bianchi che ha nuovamente convocato le associazioni studentesche a colloquio dopo più di sei mesi di silenzio. Per le Rete degli Studenti Medi, convocata da Bianchi la scorsa settimana per discutere delle mobilitazioni sulla maturità, "l’incontro ha esplicitato la contrarietà di tutto il mondo studentesco nei confronti dell’Esame di Stato e del lavoro in generale del Ministero" ha dichiarato l'associazione studentesca. 


La discussione, informa l'associazione, ha poi toccato l’ex alternanza scuola-lavoro, fortemente criticata dalla Rete degli Studenti Medi e sulla quale è stato chiesto un tavolo di lavoro per rivedere radicalmente e strutturalmente il rapporto tra mondo della scuola e mondo del lavoro.

AGGIORNAMENTO: il Ministero ha appena pubblicato l'ordinanza di maturità 2022, confermati gli scritti e novità sui voti! 

Sull’Esame di Stato il Ministero ha fatto un errore enorme e tutti lo stanno dicendo” spiega Tommaso Biancuzzi della Rete degli Studenti medi “Aver scelto di andare dritti senza aver ascoltato prima di oggi le associazioni è sbagliato e Bianchi se ne prende le responsabilità nonostante tutto il mondo della scuola lo abbia bocciato. Ora vogliamo discutere col Ministero della riforma della scuola, di un cambio radicale sull’ex alternanza scuola-lavoro e di interventi reali sulla salute mentale.
Gli studenti con le loro proteste sembrano avere intenzione di andare avanti ad oltranza. Il Ministero cederà o tirerà dritto? Bianchi sembra voler ammorbidire le posizioni sull'esame di Stato ed è in corso una discussione per ridurre ancora il punteggio della seconda prova.