Maturità 2022, come viene fatto il documento del 15 maggio

Di Maria Carola Pisano.

Maturità 2022, quali dati deve contenere il documento del 15 maggio, chi lo fa e a cosa serve in sede d'esame

MATURITA' 2022

Maturità 2022, come viene fatto il documento del 15 maggio
Maturità 2022, come viene fatto il documento del 15 maggio — Fonte: getty-images

Archiviate anche le vacanze di Pasqua per gli studenti del quinto anno delle superiori è ufficialmente arrivato il momento di pensare seriamente alla maturità 2022, esame di Stato articolato in tre prove che svolgeranno a fine giugno

DOCUMENTO 15 MAGGIO MATURITA' 2022

Saranno settimane impegnative tanto per gli studenti, che si eserciteranno con le simulazioni degli scritti, quanto per i docenti della commissione d'esame che si dovranno occupare di redigere il documento del 15 maggio. Un documento che indica gli argomenti affrontati in classe, gli obiettivi raggiunti, nonché ogni altro elemento che lo stesso consiglio di classe ritenga utile e significativo ai fini dello svolgimento dell’esame. Al documento del 15 maggio possono essere aggiunti atti e certificazioni legate alle simulazioni svolte durante l'anno e alle attività di PCTO. 

Perché è così importante? Perché la commissione di maturità 2022 si dovrà attenere ai contenuti del documento nell’espletamento del colloquio. Dopo averlo redatto il consiglio di classe lo pubblicherà sull’albo on-line dell’istituzione scolastica, in modo che anche gli studenti ne possano prendere visione. 

Ascolta su Spreaker.

Scopri come funziona l'esame di Stato 2022:

Qui trovi le ultime news sull'esame: