Maturità 2022, come funziona lo scritto d'italiano

Di Maria Carola Pisano.

Verso la conferma della prova scritta all'esame. Come funzionerebbe la prima prova d'italiano? Ecco le possibili tracce per la maturità 2022

MATURITÀ 2022, IL RITORNO DELLO SCRITTO

Se tutto dovesse andare come anticipato nelle settimane scorse, alla maturità 2022 ritornerà finalmente una prova scritta: il tema d'italiano. Superata questa prima prova gli studenti dovranno poi fare un colloquio orale e, tra le altre cose, esporre una tesi di diploma

LE POSSIBILI TRACCE DELLA PRIMA PROVA

Se il Ministero dell'Istruzione confermasse la prima prova scritta, fra quali temi e tracce potrebbero dover scegliere gli studenti? Partiamo con il dire che Bianchi di recente ha voluto rassicurare tutti i candidati della maturità 2022: “Non si preoccupino gli studenti. Ci saranno verifiche su quello che hanno fatto i ragazzi. Continuino a studiare. Non sarà una vigilanza ma una valutazione e sarà una valutazione serena”. 

Al netto di modifiche inaspettate, la prova scritta d'italiano potrebbe ricalcare l'impianto tradizionale della prima prova: il MI sceglierà sette tracce tra cui gli studenti ne dovranno scegliere una, a seconda delle loro competenze, passioni o semplicemente quella che sentono più nelle loro corde. Le tracce dovrebbero essere così suddivise: 

Quali saranno i temi delle tracce? Si scopriranno solo il 22 giugno, giorno individuato mesi fa dal MI come data della prima prova, ma intanto possiamo fare alcuni pronostici a partire dagli anniversari importanti dell'anno scolastico in corso

Fonte: getty-images

Le ultime news: