Maturità 2022, come cambia l'esame

Di Maria Carola Pisano.

Maturità 2022, come cambia l'esame? Ecco le novità: primo scritto d'italiano uguale per tutti e orale in tre fasi, con tesi di diploma

MATURITà 2022

Maturità 2022, come cambia
Maturità 2022, come cambia — Fonte: getty-images

Le indiscrezioni degli ultimi giorni anticipano come sarà l'esame di maturità 2022: attualmente manca solo l'ufficialità che dovrebbe arrivare, con un'ordinanza ministeriale ad hoc, entro metà gennaio.

COME SARà LA MATURITà 2022

Quest'anno la maturità sarà ancora diversa rispetto agli ultimi due anni: non si tornerà al format tradizionale, ma ci sarà lo scritto d'italiano ministeriale uguale per tutti, e un colloquio orale che prevede la discussione di una tesi di diploma che, si ipotizza, può essere un ibrido tra l'elaborato dell'ultimo anno e una vera e propria tesi. 

L'argomento della tesi verrà probabilmente assegnato dai docenti e gli studenti dovranno consegnarla prima della fine di maggio. La commissione sarà composta dai soli docenti interni, ad eccezione del presidente, che sarà esterno. Il colloquio, oltre alla discussione della tesi, avrà altre due fasi: domande sui materiali proposti dalla commissione e la presentazione delle esperienze di PCTO.

Come sarà lo scritto d'italiano? Ecco quali dovrebbero essere le tracce della prima prova ministeriale: