Maturità 2022, Bianchi ritorna sulla seconda prova

Di Maria Carola Pisano.

Maturità 2022, per il Ministro Bianchi la seconda prova rappresenta un ritorno di fiducia reciproca tra studenti e insegnanti

MATURITA' 2022

Maturità 2022, Bianchi ritorna sulla seconda prova e la difende
Maturità 2022, Bianchi ritorna sulla seconda prova e la difende — Fonte: ansa

La seconda prova della maturità 2022 non piace agli studenti: appena hanno scoperto della reintroduzione dello scritto nelle materie d'indirizzo hanno organizzato una serie di proteste in molte città italiane. Il Ministro Bianchi non ha però fatto dietro-front e ha rassicurato gli studenti: la seconda prova, infatti, non sarà ministeriale ma sarà elaborata dalle commissioni interne. 

SECONDA PROVA MATURITA' 2022

Il Ministro dell'Istruzione Bianchi è ritornato di recente sul tema della seconda prova ai microfoni di Sky Bianchi ha difeso lo scritto della maturità 2022 e ha sottolineato la soluzione è stata ben accolta all'interno del MI: "questo ritorno di fiducia reciproca studenti professori è fondante per affrontare la seconda prova. Ai ragazzi dico di avere fiducia negli insegnanti, insieme prepareranno questa prova, i ragazzi hanno bisogno di ritrovare fiducia in se stessi e nella scuola, si ritrovino con i loro insegnanti. Bisogna andare avanti”.

Ascolta su Spreaker.

Nell'attesa che l'ordinanza trapelata nei giorni scorsi diventi ufficiali, scopri le ultime novità sull'esame di Stato 2022: