Maturità 2021: come cambierà?

Di Redazione Studenti.

Maturità 2021, come potrebbe cambiare l'esame di Stato a partire dall'emergenza sanitaria e dall'esempio dell'anno scorso

MATURITÀ 2021

Maturità 2021, come cambierà?
Maturità 2021, come cambierà? — Fonte: istock

Come sarà la maturità 2021? Gli anni scorsi, a settembre, i maturandi conoscevano già le date della prima e della seconda prova. Durante il 2020 però, a causa dell'emergenza sanitaria legata al Covid, l'impianto tradizionale della maturità è stato completamente trasformato e anziché le consuete prove scritte più l'orale, si sono fatti solo i colloqui. Viene da chiedersi, quindi, come sarà la maturità 2021. 

MATURITÀ 2021, SOLO ORALE?

L'anno scolastico è appena iniziato in gran parte d'Italia ma molte solo le classi in quarantena a una sola settimana dal primo giorno di scuola. Viene quindi da chiedersi come e se si potrà svolgere un esame in piena regola. Le prove scritte potrebbero svolgersi all'interno di corridoi e palestre, come già succedeva gli altri: questo garantirebbe il distanziamento sociale, ma andrebbero gestiti anche gli ingressi e le uscite, evitati gli assembramenti e garantito il rispetto di tutte le norme di sicurezza. 

Diversamente il Ministero dell'Istruzione potrebbe replicare il format dell'anno scorso: lo svolgimento di un maxi orale della durata di un'ora in presenza di una commissione - da vedere se esterna o interna. Rimaniamo quindi in attesa di news dal MIUR circa le date e le eventuali modalità di svolgimento della prossima maturità.