Maturità 2021, il ritorno della tesina

Di Redazione Studenti.

Maturità 2021, sì al maxi-orale ma guidato da una tesina: ecco cosa chiedono gli studenti con una neonata petizione online

MATURITÀ 2021

Gli studenti dell'ultimo anno delle scuole superiori sono preoccupati per lo svolgimento della maturità 2021. Negli ultimi mesi è nata una petizione che chiede l'annullamento dell'esame di Stato, arrivata ora a 50mila firme. Abbiamo parlato con uno dei fondatori della protesta, Andrea Pampini: leggi qui l'intervista

A proposito dello svolgimento, secondo le anticipazioni le ipotesi al vaglio del MIUR sarebbero due: ecco quali.

MATURITÀ 2021, ORALE CON TESINA

Online c'è una neonata petizione rivolta alla Ministra Azzolina: due studentesse toscane, Jessica Sauro e Pamela Zatini, chiedono che l'esame si svolga esattamente come l'anno scorso o al più con la presentazione di una tesina per venire incontro ai sacrifici fatti durante quasi due anni scolastici dai maturandi di quest'anno, impegnati nella DAD da marzo dell'anno scorso. 

Ecco le motivazioni della petizione: "Chiediamo di considerare che i ragazzi che si diplomeranno quest'anno hanno fatto 2 anni di didattica a distanza e molti professori, in vista dell’esame di maturità, hanno tralasciato parte del programma del quarto anno, facendo delle spiegazioni molto approssimative nella speranza di recuperarle l’anno seguente." 

Le promotrici stanno raccogliendo, attraverso un'indagine lanciata nella pagina della petizione, tutte le impressioni dei maturandi e chiedono di svolgere l'esame orale per concludere il loro percorso con maggiore tranquillità: "Noi ragazzi del quinto superiore di tutte le scuole d’Italia, chiediamo al nostro presidente del consiglio Giuseppe Conte e alla nostra ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina di sostenere solo l’orale all’esame di maturità 2021 come è già successo nell'esame di stato 2020, oppure un esame orale guidato da una tesina, accompagnato da un elaborato sull'alternanza scuola-lavoro".

Fonte: istock