Maturità 2022, il no alla lode deve essere sempre motivato

Di Maria Carola Pisano.

Maturità 2022, in presenza dei requisiti per la lode, la non attribuzione della stessa va sempre motivata dalla commissione

MATURITÀ 2022

Maturità 2022, il no alla lode deve essere sempre motivato
Maturità 2022, il no alla lode deve essere sempre motivato — Fonte: istock

La lode alla maturità 2022 si può prendere solo se si soddisfano determinati requisiti, quali aver preso il massimo dei crediti e il massimo all'orale.  

La lode viene assegnata anche in assenza di unanimità: se anche tutti i membri della commissione non sono d'accordo, si può assegnare comunque. A stabilirlo è stato il TAR del Lazio che si è di recente occupato della questione.  

100 E LODE ALLA MATURITÀ 2022

In presenza di entrambi i requisiti, però, il no alla lode deve essere opportunatamente motivato. Con la sentenza 68/2021 il Tar Campania ha stabilito che le commissioni devono motivare con apposito verbale la non attribuzione della lode agli studenti che arrivano al voto di 100 (ma senza usufruire dei punti bonus, con i quali la lode verrebbe automaticamente meno).

Le altre news sull'esame di Stato 2022: