Maturità 2021: non hai inviato l'elaborato ai prof? Ecco cosa succede ora

Di Maria Carola Pisano.

Maturità 2021: entro il 31 maggio gli studenti devono consegnare l'elaborato nelle materie d'indirizzo ai loro prof. Ecco cosa succede se non lo invii

MATURITÀ 2021

Maturità 2021, cosa succede se non invii l'elaborato ai prof
Maturità 2021, cosa succede se non invii l'elaborato ai prof — Fonte: istock

All'orale di maturità 2021, unica prova prevista anche quest'anno, gli studenti dovranno affrontare un colloquio articolato in 4 fasi. Gli orali cominciano il 16 giugno e le commissioni sentiranno 5 candidati al giorno. Il colloquio, dicevamo, è suddiviso in 4 momenti e durerà circa un'ora:

  1. Discussione dell'elaborato nelle discipline di indirizzo da consegnare ai prof entro il 31 maggio. 
    Leggi la nostra guida sull'elaborato.
  2. Discussione di un breve testo di letteratura italiana, già oggetto di argomento di studio, secondo quanto riportato nel documento del 15 maggio.
  3. Analisi di un argomento scelto dalla commissione.
  4. Presentazione dell'esperienza di PCTO - ex alternanza scuola lavoro - tramite relazione o presentazione multimediale.

ORALE MATURITÀ 2021

L'argomento dell'elaborato nelle materie d'indirizzo è stato scelto dai prof sulla base degli argomenti tratatti e delle competenze di ciascun studente. Gli studenti dovranno poi riconsegnarlo entro il 31 maggio. Ma cosa succede se non invii l'elaborato ai prof? A questa domanda risponde l'ordinanza stessa del Ministero:

"Nell’eventualità che il candidato non provveda alla trasmissionedell’elaborato, la discussione si svolge comunque in relazione all’argomento assegnato, e della mancata trasmissione si tieneconto in sede di valutazione della prova d’esame."

Vi consigliamo quindi di inviare il vostro lavoro entro i termini di scadenza per evitare di essere penalizzati durante la valutazione

Le ultime novità sull'esame di Stato 2021:

Ascolta su Spreaker.