Maturità 2021: l'elaborato del colloquio è multidisciplinare?

Di Maria Carola Pisano.

Maturità 2021: il maxi orale inizia con la discussione di un elaborato nelle materie d'indirizzo. Il lavoro potrà anche essere multidisciplinare e includere il PCTO

MATURITÀ 2021

Il grande protagonista della maturità 2021 è l'elaborato con cui prenderà avvio l'orale, unica prova prevista quest'anno. L'elaborato avrà per oggetto un argomento nelle materie d'indirizzo come stabilite dal Ministero dell'Istruzione il 5 marzo. Il tema, il problema o l'argomento da affrontare viene assegnato agli studenti dai docenti entro il 30 aprile, e i maturandi dovranno inviarlo ai prof entro il 31 maggio. 

ELABORATO MATURITÀ 2021

L'elaborato di maturità 2021, su cui il ministro Bianchi è tornato di recente, può non limitarsi ai soli argomenti delle materie d'indirizzo: può infatti avere carattere multidisciplinare - come ad esempio accadeva per la tesina - e includere anche le esperienze di PCTO ex alternanza scuola lavoro. Il consiglio di classe potrà decidere di assegnare anche lo stesso tema a tutti gli studenti o a gruppi diversi. Ecco cosa dice l'ordinanza del Ministero in merito: 

"discussione di un elaborato concernente le discipline caratterizzanti integrato, in una prospettiva multidisciplinare, dagli apporti di altre discipline o competenze individuali presenti nel curriculum dello studente, e dell’esperienza di PCTO svolta durante il percorso di studi. L’argomento è assegnato a ciascun candidato dal consiglio di classe, tenendo conto del percorso personale, su indicazione dei docenti delle discipline caratterizzanti,entro il 30 aprile 2021. Il consiglio di classe provvede altresì all’indicazione". 

Le ultime novità sull'esame di Stato 2021:

Fonte: istock