Maturità 2021, quale docente ti segue per l'elaborato

Di Maria Carola Pisano.

Maturità 2021, sarà il consiglio di classe a scegliere quale docente aiuterà gli studenti nella creazione dell'elaborato nelle materie dìindirizzo

MATURITÀ 2021

L'orale della maturità 2021, unica prova dell'esame di Stato anche per quest'anno, prende avvio con la discussione di un elaborato nelle materie d'indirizzo. Le discipline oggetto di questa prima fase sono state individuate dal Ministero, tra quelle caratterizzanti di ciascun corso di studio, nei primi giorni del mese di marzo.

ELABORATO ORALE MATURITà 2021

L'argomento dell'elaborato verrà assegnato dal consiglio di classe a ciascun studente entro il 30 aprile, gli studenti dovranno poi riconsegnarlo entro il 31 maggio. Durante la creazione dello stesso potranno chiedere consigli a uno dei loro docenti che farà parte della commissione d'esame. Come chiariscono le FAQ del Ministero: 

Qual è il ruolo del docente di riferimento per l’elaborato, che i consigli di classe assegnano a ciascuno studente?
Il docente di riferimento (ruolo che non è assimilabile in alcun modo a quello del relatore di tesi) ha il compito di accompagnare ciascuno studente nella stesura dell’elaborato stesso; l’accompagnamento formativo consentirà l’acquisizione di maggiore consapevolezza da parte dello studente in merito a ciascuno degli elementi che compongono l’esame di Stato e una migliore preparazione. Si tratta di un ruolo di tutoraggio di processo e di guida, e pertanto può essere svolto da tutti i docenti membri di commissione, non solo da quelli delle materie di indirizzo. Resta inteso che i docenti delle singole discipline coinvolte nell’elaborato forniranno comunque a tutti gli studenti le necessarie indicazioni, legate allo specifico disciplinare, utili per la realizzazione dell’elaborato stesso.

Fonte: getty-images