Maturità 2021, che cosa succede il 14 giugno

Di Redazione Studenti.

Maturità 2021, cos'è la riunione plenaria, cosa decide e come funziona. Ecco cosa succede il 14 giugno e perché è importante per l'esame di Stato

MATURITÀ 2021

Maturità 2021: ecco cosa succede il 14 giugno
Maturità 2021: ecco cosa succede il 14 giugno — Fonte: getty-images

Mancano pochissimi giorni alla maturità 2021, e la tensione si fa sentire, specialmente dopo che nei giorni scorsi il Ministero dell'Istruzione ha pubblicato i nominativi dei presidenti di commissione.

Ma prima dell'inizio ufficiale, previsto per il 16 giugno, c'è un'altra data ugualmente importante: quella del 14 giugno. Ma perché bisogna tenerla a mente? Cosa accade il 14 giugno?

MATURITÀ 2021 RIUNIONE PLENARIA

Il 14 giugno alle 8:30 il presidente di commissione e i componenti delle due classi a lui abbinate si riuniscono in seduta plenaria, per decidere importanti questioni relative all'esame. Nella fattispecie:

  • Quando e come le sottocommissioni dovranno riunirsi per le riunioni plenarie
  • Quando iniziano i colloqui per ciascuna sottocommissione
  • Quale sia l'ordine di sorteggio dei candidati
  • La precedenza tra candidati interni ed esterni
  • La convocazione dei candidati secondo la lettera alfabetica.

Come lo scorso anno, anche nel 2021 il numero dei candidati non potrà essere superiore a cinque al giorno.

Ascolta su Spreaker.

RIPASSO MATURITÀ 2021

Alcune risorse per il ripasso: