Maturità 2021, come evitare di fare scena muta

Di Maria Carola Pisano.

Maturità 2021, come evitare di fare scena muta: non riuscire a rispondere a qualche domanda va bene, ma fare scena muta è impossibile. Ecco perché

MATURITÀ 2021

Come evitare la scena muta all'orale di maturità 2021
Come evitare la scena muta all'orale di maturità 2021 — Fonte: getty-images

Proseguono gli orali di maturità 2021 alla velocità di cinque candidati al giorno. Secondo tutte le testimonianze condivise nel gruppo dedicato all'esame di Stato di quest'anno, le commissioni sono disponibili, tranquille e cercano di mettere a proprio agio tutti gli studenti. Sempre nel gruppo, mentre passano i giorni e per alcuni la data del colloquio di maturità 2021 si fa sempre più vicina, è emersa la paura - frequente - della possibilità di fare scena muta. 

Cosa succede se faccio scena muta e come posso evitarla? Sembra questa una delle domande più frequenti sul colloquio di maturità 2021. Iniziamo con dirvi che fare scena muta è praticamente impossibile. Inizierete il colloquio parlando del vostro elaborato, elaborato che avete scritto voi stessi e che sapete alla perfezione anche senza studiarlo. Fare scena muta in questa fase è praticamente impossibile! 

COME EVITARE LA SCENA MUTA ALLA MATURITÀ 2021

Passiamo alla seconda fase, quella dedicata all'analisi del testo di letteratura italiana. Anche se non ricordate nulla del testo ma conoscete l'autore, potete far riferimento alle poche nozioni che ricordate per cominciare a parlare del suo pensiero, ricollegandovi appunto al testo che vi ha fornito la commissione. Se nell'analisi non sono indicati titolo e autore, chiedetelo al docente. 

La terza fase prende avvio da un'immagine scelta dalla commissione. Abbiamo parlato dei materiali più chiesti nelle prime giornate di orale qui e di quanto vale la terza fase qui, ma questa parte del colloquio sembra mettere in crisi gli studenti. Anche qui: niente paura. Se l'immagine non vi suggerisce alcun collegamento con le materie presenti all'esame, provate a ricondurla a una vostra esperienza personale e da lì ricollegarla ad argomenti che sentiti a voi più vicini. 

Per quanto riguarda l'ultima fase, dedicata al PCTO, anche qui: l'elaborato sulla vostra esperienza è un vostro prodotto. Non ci sarebbe nemmeno bisogno di studiarlo visto e considerato che riguarda qualcosa che avete vissuto sulla vostra stessa pelle.

Fare scena muta è impossibile: qualcosa da dire la troverete sempre! Se proprio non riuscite però a trovare un appiglio, cercate di incontrare lo sguardo dei vostri docenti: ci penseranno loro ad aiutarvi e a darvi qualche suggerimento per superare il blocco! 

ORALE MATURITÀ 2021: NEWS

Sei pronto per l'esame? Ecco i nostri consigli e le ultime news: