Maturità 2021, in arrivo il protocollo di sicurezza

Di Redazione Studenti.

Maturità 2021, esame in presenza: il Ministero dell'Istruzione lavora al protocollo per garantire lo svolgimento in piena sicurezza

MATURITÀ 2021

Maturità 2021, in arrivo il protocollo di sicurezza
Maturità 2021, in arrivo il protocollo di sicurezza — Fonte: getty-images

A separarci dalla maturità 2021 ci sono ormai solo alcune settimane: il Ministero sta scaldando i motori per far sì che tutto si svolga nel pieno del rispetto delle misure di sicurezza; gli studenti lavorano all'elaborato da presentare al colloquio e i docenti sono impegnati con le valutazioni finali dei candidati dell'esame. 

PROTOCOLLO DI SICUREZZA MATURITÀ 2021

Come anticipato nelle settimane precedenti, il protocollo di sicurezza per lo svolgimento della maturità 2021 potrebbe ricalcare quello dell'anno scorso: il giorno del loro esame gli studenti si sono presentati con 15 minuti in anticipo, dotati di mascherina e accompagnati da una sola persona. La distanza di sicurezza tra loro e i membri della commissione doveva essere di minimo due metri. Attualemente il protocollo valido quest'anno è in fase di definizione e il MI dovrebbe renderlo noto a breve. 

Ascolta su Spreaker.

Mentre aspettiamo le linee guida, il Ministero dell'Istruzione ha precisato che quest'anno gli studenti non verranno automaticamente tutti promossi, che si potrà bocciare in caso di insufficienze ma che i docenti sono chiamati a tenere conto della situazione emergenziale e delle attività svolte in presenza e in quelle svolte a distanza