Maturità 2020: la petizione per introdurre la tesina all'orale

Di Maria Carola Pisano.

Maturità 2020: è online una petizione per chiedere il ritorno della tesina al posto delle tre buste all'orale dell'esame di Stato

MATURITÀ 2020, NOVITÀ

Maturità 2020: è online la petizione per chiedere al MIUR il ritorno della tesina
Maturità 2020: è online la petizione per chiedere al MIUR il ritorno della tesina — Fonte: istock

Che fine faranno le buste all'orale della maturità 2020? È legittimo chiederselo condierato che recentemente il Ministro dell'Istruzione Fioramonti si è detto poco convinto delle buste e ha fatto sapere che il MIUR sta lavorando a un'alternativa. Quale sarà l'alternativa? In rete gli studenti chiedono il ritorno della tesina multidisciplinare con una petizione che in poche ore ha già raccolto oltre cinquemila firme.

Ma facciamo un passo indietro: fino all'anno 2018 gli studenti dell'ultima classe delle superiori dovevano presentare all'orale di maturità una tesina multidisciplinare. L'elaborato era utile sia per dimostrare di aver acquisito conoscenze e competenze negli ambiti disciplinari, sia per verificare che il candidato fosse capace di collegare fra loro argomenti e materie. 

ORALE MATURITÀ 2020

Dall'anno scorso le modalità di svolgimento dell'esame orale di maturità sono cambiate: la prima parte dovrebbe essere dedicata alla discussione multidisciplinare di un argomento estratto fra tre buste a caso. Gli argomenti oggetto d'estrazione sono scelti precedentemente dalla commissione sulla base del documento del 15 maggio. L'estrazione fra tre buste ha subito raccolto una serie di polemiche e l'orale dell'esame di Stato è stato rappresentato come un vero e proprio quiz. Seguono all'estrazione e alla discussione, anche le parti sull'alternanza scuola lavoro e cittadinanza e costituzione. 

MATURITÀ 2020: LA PETIZIONE PER LA TESINA

Considerato che il Ministro Fioramonti ha intenzione di rivedere questa parte dell'orale per la maturità 2020, gli studenti hanno preso la palla al balzo per convincere il MIUR a reintrodurre la tesina all'esame di Stato e hanno creato una petizione online che tutti possono firmare qui. La petizione non è rivolta solo agli studenti del quinto ma anche ai loro fratelli minori, amici e compagni di scuola che svolgeranno la maturità nei prossimi anni. Possono firmare tutti, anche i professori non convinti delle buste. Secondo il creatore della petizione, infatti, con la tesina multidisciplinare gli studenti potranno dare prova di conoscere i programmi scolastici e di saper collegare materie e argomenti diversi, anche senza ricorrere alle antipatiche buste

FIRMA QUI LA PETIZIONE PER IL RITORNO DELLA TESINA!