Maturità 2020, le nuove date delle prove Invalsi

Di Maria Carola Pisano.

Coronavirus: dall'Invalsi le nuove date per la somministrazione dei test obbligatori per la maturità 2020

CORONAVIRUS, DATE TEST INVALSI MATURITÀ 2020

Maturità 2020, slittano le prove Invalsi per l'emergenza coronavirus
Maturità 2020, slittano le prove Invalsi per l'emergenza coronavirus — Fonte: istock

In seguito alla sospensione delle attività didattiche fino al 15 marzo a causa dell'emergenza coronavirus, le prove Invalsi obbligatorie per la maturità 2020 saranno riprogrammate di concerto con le scuole interessate che non hanno ancora somministrato i test ai ragazzi. 

MATURITÀ 2020, NUOVE DATE PER I TEST INVALSI

Le prove Invalsi svolte tra il 2 e il 4 marzo, fa sapere l'Invalsi, sono da riternersi valide mentre le scuole che non hanno ancora somministrato i test obbligatori per la maturità potranno riprendere regolarmente dal 16 marzo. Le classi campione, che avrebbero dovuto sostenerle dal 9 al 12, faranno le prove tra il 24 e il 27 marzo

Le nuove date delle Invalsi sono valide solo a condizione che le scuole riaprano il 15 marzo. Diversamente, fa sapere l'Invalsi, si potrà modificare ulteriormente la data scelta dalle scuole dopo l'arrivo di nuovi provvedimenti al momento non prevedibili. Intanto, c'è chi pensa che la chiusura delle scuole dovrebbe essere prolungata fino alla fine delle vacanze di Pasqua 2020