Maturità 2020: la storia torna in prima prova?

Di Maria Carola Pisano.

Maturità 2020, l'apertura di Fioramonti per il ritorno della traccia storica tra le tipologie d'esame della prima prova

MATURITÀ 2020, NOVITÀ

Maturità 2020, il tema storico potrebbe tornare
Maturità 2020, il tema storico potrebbe tornare — Fonte: istock

La senatrice a vita Liliana Segre è da poco ritornata sulla centralità e sull'importanza che la storia deve avere all'interno della maturità 2020, difendendo la ex traccia C della prima prova, il tema storico. Il tema storico e il saggio breve, tipologie dell'esame di Stato fino a due anni fa, sono stati rimpiazzati dai testi argomentativi che, insieme con la tipologia di analisi del testo e del tema di attualità, compongono l'intera prima prova maturità 2020

MATURITÀ 2020, PRIMA PROVA

Anche il Ministro dell'Istruzione Fioramonti si è espresso sul ruolo della storia: sentito in occasione dell'apertura della fiera Didacta Italia, per Fioramonti "La storia deve tornare a essere centrale nel modello formativo delle nostre scuole". L'appello della senatrice a vita Liliana Segre non è quindi rimasto inascoltato e, per quanto riguarda l'inserimento della traccia di storia alla maturità 2020, Fioramonti ha ammesso che al MIUR stanno ragionando per capire se e in che modo inserire la storia all'interno dell'esame di Stato.

ESAME DI STATO 2020, IL TEMA DI STORIA

Il tema di storia quindi potrebbe ritornare sui banchi dei maturandi a partire già da quest'anno scolastico? È presto per capire le intenzioni del Ministero ma è necessario considerare che gli studenti dell'ultimo anno hanno il diritto di sapere come sarà la loro maturità il prima possibile.