Commissari interni maturità 2020: come vengono scelti i 6

Di Maria Carola Pisano.

Maturità 2020: il consiglio di classe sceglie i 6 docenti della commissione. Ecco di cosa deve tener conto

MATURITA' 2020

Commissari interni maturità 2020: come vengono scelti
Commissari interni maturità 2020: come vengono scelti — Fonte: istock

La Ministra Azzolina, dopo averlo anticipato in tempi non sospetti, ha firmato l'ordinanza Ministeriale che stabilisce che quest'anno la commissione della maturità 2020 sarà tutta interna, ad eccezione del Presidente che sarà esterno

COMMISSARI INTERNI MATURITA' 2020

L'ordinanza ha l'obiettivo di garantire agli studenti della maturità 2020 una valutazione quanto più coerente con il percorso svolto durante questo anomalo anno scolastico. Sarà il Consiglio di Classe a scegliere i commissari interni, ma ci sono alcuni criteri di cui si dovrà tenere conto:

  • i docenti nominati come commissari interni devono appartenere allo stesso Consiglio di Classe;
  • può essere nominato un docente la cui classe di concorso è diversa da quella del quadro orario purché insegni la disciplina stessa nella classe di riferimento.

Ai diversi Consigli di Classe, si raccomanda di: 

  • Assicurare la presenza del commissario di italiano;
  • Assicurare la presenza del commissario della materia della seconda prova scritta, disciplina stabilita dal MIUR il 30 gennaio;

Si deve inoltre tenere presente che:

  • I docenti possono condurre l'esame nelle discipline per le quali hanno titolo;
  • Il docente che insegna in più classi non può far parte di un numero di classi superiore a due - salvo casi eccezionali. 

Le ultime novità sull'esame di Stato da conoscere: