Maturità 2019, Bussetti considera la seconda prova "accessibile"

Di Maria Carola Pisano.

Maturità 2019, per il Ministro Bussetti la seconda prova dell'esame sarà accessibile. Ecco il commento a margine dell'uscita delle materie

MATURITÀ 2019, MIUR

Maturità 2019, seconda prova: per Bussetti le prove saranno accessibili
Maturità 2019, seconda prova: per Bussetti le prove saranno accessibili — Fonte: ansa

All'indomani dell'uscita delle materie della seconda prova il Ministro Bussetti, sentito dal quotidiano La Stampa, ha commentato le novità della maturità 2019. Come sappiamo la seconda prova del nuovo esame di Stato sarà multidisciplinare e secondo Bussetti "le prove saranno assolutamente accessibili". Secondo Bussetti i maturandi non saranno penalizzati dalle novità e chi studia non avrà problemi. Aggiunge inoltre che dobbiamo ricordarci che la maturità 2019 ha una prova - la terza - in meno rispetto alle precedenti.

MATURITÀ 2019, SECONDA PROVA

Quindi la nuova seconda prova sarebbe meglio del "quizzone" - così era soprannominata la terza prova. Niente di sbagliato se non fosse che il Miur ha deciso di comunicare le novità della prova solo a gennaio e non ha ancora pubblicato le simulazioni delle prove multidisciplinari, fatta eccezione per quella del liceo scientifico che però non sembra essere propriamente una traccia così "accessibile", per usare le parole del Ministro, per gli studenti della quinta superiore. La paternità della traccia non sembrerebbe attribuibile al Ministero - o alla commissione che si è occupata della seconda prova - ma appartiene a un testo universitario russo. Il problema 2 della stessa traccia, invece, arriverebbe dall'ANNABAC 2015, l'esame di maturità francese per le scuole d'eccellenza (qui la prova).

MATURITÀ, TESINA

La novità della seconda prova multidisciplinare non è stata ben accolta dagli studenti che hanno lanciato una petizione per posticipare il debutto del particolare scritto d'esame a una successiva maturità e per richiedere la reintroduzione della tesina, utile strumento per spezzare il ghiaccio all'inizio del colloquio di maturità. Proprio a proposito dell'orale Bussetti ci tiene a precisare che sarà un colloquio equilibrato, pluridisciplinare e trasparente.

Scopri le materie della seconda prova e quelle dei commissari esterni: