Maturità 2019: lo spauracchio dei prossimi maturandi

Di Maria Carola Pisano.

Nuova maturità: cambiano anche gli autori. Ecco quali saranno i più temibili della maturità 2019

NUOVI AUTORI PER LA MATURITA'

Per la maturità arrivano, a sorpresa, nuovi autori
Per la maturità arrivano, a sorpresa, nuovi autori — Fonte: istock

Non bastano le interrogazioni, le simulazioni e l'ansia da esame di Stato, per la maturità arrivano anche autori a sorpresa. A confermarlo è Luca Serianni, linguista a capo della task force del Miur che ha l'obiettivo di rimettere mano e all'esame di maturità. In una tavola rotonda sull'insegnamento dell'Italiano all'Università Sapienza di Roma, Serianni si è lasciato sfuggire alcune anticipazioni sulla maturità del prossimo anno.

Le news sull'esame di Stato 2019

L'esame di Stato nuovo inciderà non tantissimo sulla prima prova, per cui si è voluto mantenere anche la traccia di analisi del testo. Ma, attenzione, perché a cambiare saranno gli autori: stando alle parole di Serianni, "si deve partire dall’unità d’Italia, non concentrarsi sul Novecento".

AUTORI PRIMA PROVA MATURITA'

Novità anche per quanto riguarda articolo di giornale e saggio breve, per i quali sarà chiarita la netta distinzione tra i due e sarà ridotto, come anticipato qui, il materiale a disposizione per la produzione della traccia.

Quali sono gli autori a cui il Ministero farà riferimento per la prima prova del prossimo anno? Se dobbiamo prendere in considerazione anche gli autori contemporanei dell'Unità di Italia, gli studenti potrebbero trovare tra le tracce del primo scritto persino Manzoni: c'è il rischio che gli studenti possano ritrovarsi anche brani de I Promessi Sposi? Ecco una lista dei nomi papabili per l'analisi del testo secondo le ultime news: