Correzione prove scritte maturità 2019: arrivano le griglie

Di Maria Carola Pisano.

Prove scritte maturità 2019: arrivano le griglie per la correzione degli scritti, altra novità del nuovo esame di Stato

MATURITÀ 2019, LE NOVITÀ

Maturità 2019, arrivano le griglie di correzione nazionali
Maturità 2019, arrivano le griglie di correzione nazionali — Fonte: istock

Tra le più importanti novità della maturità 2019 - prima e seconda prova, sparisce la tesina e via alternanza e Invalsi dall'ammissione - ci sono anche quelle che riguardano i crediti scolastici, che passano da 25 a 40 (qui trovi la tabella di conversione dei crediti del triennio) e i voti delle prove (primo, secondo scritto e orale saranno valutati fino a un massimo di 20 punti).

PROVE SCRITTE MATURITÀ 2019: GRIGLIE DI VALUTAZIONE

Quest'anno il Miur ha pensato che per garantire valutazioni delle prove scritte più oggettive possibili, sarà necessario fornire alle scuole delle griglie nazionali di valutazione per assicurare a tutti gli studenti una correzione più omogenea ed equa. Le griglie fornite riguarderanno tanto la prima prova 2019 quanto la seconda.

Tutte le novità appena annunciate dal Miur sull'esame di Stato 2019: