Maturità 2019, al colloquio non c'è il voto minimo per la sufficienza

Di Maria Carola Pisano.

Maturità 2019, il colloquio orale si valuta in ventesimi e non c'è una soglia per la sufficienza. Le linee guida del corso di formazione dell'USR Campania per l'esame orale

MATURITÀ 2019

Maturità 2019, nessuna soglia per la sufficienza all'orale
Maturità 2019, nessuna soglia per la sufficienza all'orale — Fonte: istock

A circa due mesi dall'inizio degli esami orali della maturità 2019 l'USR Campania ha pubblicato una serie di linee guida utili tanto alla commissione quanto agli studenti. Con questo documento si chiariscono tutte le parti del colloquio, quali documenti e materiali predisporre e le indicazioni per la valutazione. 

Le fasi in cui si articola il colloquio sono tre:

  1. Durante la prima parte il maturando deve analizzare testi, documenti, esperienza, progetti, problemi predisposti dalla commissione, utilizzando le conoscenze acquisite, collogandole.
  2. Presentazione dell'esperienza di alternanza scuola lavoro, mediante relazione o elaborato multimediale;
  3. Domande su Cittadinanza e Costituzione.

COLLOQUIO DI MATURITÀ: QUALI MATERIALI NELLE BUSTE

La commissione di maturità predispone i materiali per il colloquio scegliendo fra:

  • Testi (ad esempio brani in poesia o in prosa, in lingua italiana o straniera);
  • Documenti (come spunti tratti da giornali o riviste, foto di beni artistici e monumenti, riproduzioni di opere d'arte ma anche grafici o tabelle con dati significativi);
  • Esperienze e progetti (tratti dal documento del 15 maggio);
  • Problemi (situazioni problematiche legate alla specificità dell'indirizzo, semplici casi pratici e professionali). 

Le buste non devono contenere

  • Domdande, argomenti, riferimenti a discipline. 

L'orale maturità 2019 non deve essere troppo lungo e può durare fino a 50-60 minuti. I docenti della commissione d'esame che non riescono a trovare un collegamento diretto con il materiale d'avvio del colloquio, possono anche inserirsi nell'interrogazione con argomenti diversi da loro scelti. 

ORALE MATURITÀ 2019

Il colloquio di maturità 2019 si valuta in ventesimi, non c'è una griglia nazionale per la valutazione (diversamente dalla prima e seconda prova) e non è stabilita dalla leggere una soglia di sufficienza.