Maturità 2019, tutti i cambiamenti della seconda prova

Di Marta Ferrucci.

Esame di maturità 2019, tutti i cambiamenti del Miur per il nuovo esame di Stato. Ecco cosa cambia e cosa resta

SECONDA PROVA MATURITA' 2019, ECCO COME CAMBIA

maturità 2019, come cambia la seconda prova
maturità 2019, come cambia la seconda prova — Fonte: istock

Giovedì 4 ottobre il Miur ha finalmente reso note le novità che riguardano l'esame di maturità 2019 tanto attese da studenti e professori. Qualche cambiamento era già stato comunicato ma si attendeva una conferma mentre, oggi, sono arrivate indicazioni precise su tutto il nuovo esame di Stato.

Nella circolare del Miur è scritto che la seconda prova scritta del 20 giugno riguarderà una o più discipline caratterizzanti i percorsi di studio. Questo significa, ad esempio, che al Liceo Scientifico - come era stato anticipato - la seconda prova potrebbe coinvolgere sia Matematica che Fisica.

SECONDA PROVA MATURITA' 2019, COME CAMBIA LA VALUTAZIONE

Con la circolare inviata oggi si forniscono alle scuole le prime indicazioni sulla seconda prova, con una novità: saranno previste, secondo la nuova normativa vigente, griglie nazionali di valutazione che saranno fornite alle commissioni per una correzione più omogenea ed equa. Le griglie ci saranno anche per la correzione della prova di italiano. Con questa misura si cerca probabilmente di far fronte alle polemiche che ogni anno vedono contrapposte le scuole del Nord e del Sud a causa della disomogeneità dei voti.

SECONDA PROVA 2019: COME CAMBIA VIDEO