Maturità 2019: gli indizi sugli autori dello scritto di italiano

Di Maria Carola Pisano.

Maturità 2019: dal Miur gli indizi sugli autori che entreranno tra le tracce della prima prova di italiano

MATURITà 2019 MIUR

Maturità 2019: l'indizio sugli autori della prima prova
Maturità 2019: l'indizio sugli autori della prima prova — Fonte: istock

Gli studenti che ora sono in quarta superiore possono ritenersi fortunati: come sppiamo, infatti dalla Maturità 2019 cambierà tutto l'Esame di Stato. La terza prova sarà abolita, rimarranno la seconda e la prima prova e, all'orale, verrà discussa l'esperienza dell'alternanza scuola lavoro. Non è troppo presto quindi per cominciare a parlare dell'Esame di Stato 2019, soprattutto se pensiamo che il Miur ha già svelato importanti indizi che potrebbero aiutare tutti i maturandi del prossimo anno durante la prima prova di Maturità. Ecco cosa ci dicono gli indizi del Miur sullo scritto di italiano e sui probabili autori.

ESAME DI STATO: GLI AUTORI PER LA PRIMA PROVA 2019

A parlare della Maturità 2019 è Luca Serianni, a margine di un'intervista sul nuovo esame di terza media. Il filologo, che guida la task force del Ministero dell'Istruzione responsabile dei cambiamenti degli Esami di Stato, ha svelato alcuni dettagli a La Repubblica sulla prova di italiano della Maturità 2019. La struttura dello scritto non cambierà ma gli autori consigliati per il primo scritto dal filologo e linguista Serianni non si limitano a quelli del Novecento ma arrivano fino all'Unità di Italia. Dalle parole dello studioso emergono altri due dettagli interessanti: il testo argomentativo verrà allegerito di diversi documenti per evitare che gli studenti facciano un collage e si proporrà la comprensione di testi scientifici più complessi.

Sei un maturando 2019? Leggi tutte le news sull'Esame di Stato del prossimo anno: