Maturità, attenzione a non usare il dialetto

Di Veronica Adriani.

Il dialetto non dovrebbe entrare nello scritto (e nell'orale) del tuo esame di maturità 2019: ecco perché e quali errori devi evitare

MATURITÀ 2019 PRIMA PROVA

maturità 2019, attenzione all'uso del dialetto nella prima prova
maturità 2019, attenzione all'uso del dialetto nella prima prova — Fonte: istock

SEGUI IL LIVE PRIMA PROVA MATURITÀ: AUTORI, TRACCE E TEMI

Una volta arrivati al momento della prima prova di maturità, è bene fare il punto sugli errori che possono peggiorare la qualità del tuo elaborato. Certamente la parte più importante è il contenuto, ma credere che la forma non sia così importante è sbagliato. Se un commissario non ti conosce, infatti, il modo in cui scrivi sarà la prima cosa che parlerà di te: il modo in cui presenti alla commissione il tuo scritto, insomma, è il tuo biglietto da visita e la prima cosa su cui verrai giudicato.

MATURITÀ 2019 ERRORI

Uno degli errori più frequenti, quando si scrive, è quello di "scivolare" inconsapevolmente su forme dialettali di cui potresti fare uso nel parlato, ma che è assolutamente indispensabile evitare nello scritto e nell'orale, di fronte a una commissione che almeno parzialmente ti vedrà per la prima volta.

Perché diciamo "inconsapevolmente"? Perché in italiano esistono dei regionalismi che non sono veri e propri termini dialettali, ma delle parole che vengono utilizzate in modo differente dallo standard, e che suonano sbagliate in un contesto formale. Facciamo degli esempi.

Ecco qualche esempio di regionalismo che dovresti tenere sotto controllo all'esame se fa parte del tuo uso linguistico:

  • credersi al posto di pensare
  • passato remoto al posto del prossimo (andò...è andato)
  • andare giù / su al posto di scendere e salire
  • Fare i mestieri al posto di sbrigare le faccende domestiche
  • Roba al posto di merce
  • piacere di più al posto di preferire
  • senza che... al posto di è inutile che...
  • ritirarsi al posto di rincasare
  • pittare al posto di dipingere
  • Passato prossimo sbagliato: chiesimo per chiedemmo
  • alla casa per a casa

ERRORI PIÙ FREQUENTI DI ITALIANO

Attenzione alla forma, abbiamo detto. Ma attenzione anche agli errori! Ecco quelli più frequenti che dovresti cercare di tenere sotto controllo:

RIPASSO MATURITÀ 2019

Se non hai ancora ben chiara la struttura dell'esame, non temere: qui hai delle brevi guide per orientarti. In bocca al lupo!

  • Prima prova maturità 2019. Come si scrive un testo argomentativo? Come si fa un'analisi del testo? Dal tototema per le tracce, ai link per ripassare, in questa pratica guida troverai tutto quello che ti serve per superare il primo scritto dell'Esame di Stato.
  • Possibili tracce prima prova 2019: anniversari letterari, artistici, scientifici, di cultura generale da conoscere perché possibili tracce della maturità 2019
  • Seconda prova maturità 2019. In questo articolo troverai le dritte, gli appunti e le spiegazioni per superare la seconda prova suddivise per istituto. Dalla versione di greco alla prova di matematica, passando per quella di lingue e non solo.
  • Orale maturità 2019: la guida per superarlo. Sopravvivere all'orale senza troppi imprevisti si può: devi solo arrare al giorno X ben preparato. Qui trovi pratici consigli per affrontare serenamente il colloquio.
  • Ripasso last minute. Se sei arrivato alla fine dell'anno studiando alcuni argomenti in fretta e in furia, forse sarà il caso di tornarci su prima dell'orale. Ecco riassunti e mappe concettuali sugli argomenti - divisi per materia - che spesso si affrontano all'ultimo minuto.