Maturità 2018: la tesina su Stephen Hawking, l'Universo e i buchi neri

Di Veronica Adriani.

Maturità 2018, tesina originale sul grande astrofisico britannico che ha unito la teoria della relatività e la meccanica quantistica

TESINE MATURITÀ 2018 ORIGINALI

Stephen Hawking nel 2007, quando sperimentò l'assenza di gravità
Stephen Hawking nel 2007, quando sperimentò l'assenza di gravità — Fonte: ansa

È iniziato ormai, con i Cento Giorni, il conto alla rovescia per la Maturità. Naturalmente, con gli esami dietro l'angolo, la tesina o la mappa concettuale dovrebbero essere già programmate e in fase di costruzione, a meno di ritardi o indecisioni.

Se sei fra quelli che non ha ancora iniziato a pensare alla tesina o sei un appassionato di Fisica contemporanea, questo potrebbe essere il momento giusto per mettere finalmente un punto sul tuo progetto per la Maturità. La mattina del 14 marzo 2018 è infatti morto Stephen Hawking, uno dei più importanti fisici contemporanei, padre di una delle teorie sui buchi neri che riunisce per la prima volta la teoria della relatività di Einstein e i principi della meccanica quantistica.

All'età di 21 anni a Stephen Hawking era stata diagnosticata la malattia degenerativa che fino alla fine lo ha costretto sulla sedia a rotelle, la SLA. Nonostante gli fossero stati dati solo due anni di vita, il grande astrofisico è vissuto fino all'età di 76 anni, mostrando una straordinaria voglia di vivere e un'ironia eccezionali. Ha partecipato come ospite in serie TV e cartoni animati come The Big Bang Theory e I Simpson, o lasciando traccia della sua voce metallica, che negli ultimi anni si esprimeva attraverso un sintetizzatore, in due album dei Pink Floyd.

TESINA MATURITÀ STEPHEN HAWKING

Le materie da collegare per creare una tesina di maturità originale su Stephen Hawking sono quindi tantissime. Qui sotto potrai trovare i principali collegamenti: per ciascuno ti diremo il perché della scelta in base alla vita e alle scoperte di Hawking. Sei pronto?

  • Geografia astronomica: Nascita dell'Universo e buchi neri
    Non possiamo non partire da qui per una tesina di maturità su Stephen Hawking, dal momento che sono stati questi i principali argomenti di studio per tutta la sua vita.
  • Fisica: Einstein e la Relatività, meccanica quantistica, forza di gravità
    Qui la scelta è davvero vasta. Stephen Hawking è noto per essere riuscito a collegare nella sua teoria sulle radiazioni emanate dai buchi neri principi di meccanica quantistica e di relatività, riuscendo a integrarli per la prima volta in una teoria comune. Ma anche quella per la gravità è stata a lungo una sua ossessione: nel 2007 Hawking sperimentò l'assenza di gravità su un Boeing 727, e al termine dell'esperimento, felice come un bambino e ancora sorridente, disse di essersi sentito "come Superman".
  • Matematica: Sezione aurea, serie di Fibonacci, Frattali
    Tra le frasi più note di Stephen Hawking c'è "Grazie al modello matematico posso dirvi Come è nato l'universo: non chiedetemi il Perché". Non ti suggeriamo di portare all'esame il modello matematico che spiegherebbe la nascita dell'Universo, ma potresti portare un tema che spieghi l'ordine matematico delle cose, anche nel suo apparente disordine (v. frattali).
  • Filosofia: Friedrich Nietsche
    Chi meglio del filosofo dell'Apollineo e del Dionisiaco può essere adeguato a spiegare l'ordine e le contraddizioni del Cosmo?
  • Storia dell'arte: Escher
    Parlando ancora di ordine e caos, non può non venire in mente Escher, nell'opera del quale era collegato da rigidi principi matematici.
  • Storia: La seconda guerra mondiale o la Gran Bretagna del dopoguerra
    Un argomento forse scontato, ma completamente inerente alla figura di Stephen Hawking. Il grande scienziato nacque infatti ad Oxford nel 1942, in pieno conflitto mondiale. Ma iniziò la sua vita universitaria negli anni '60, iniziando poco dopo ad elaborare le sue teorie e a costruire la sua vita personale. Nessun argomento è quindi più coerente con i due che ti abbiamo proposto.
  • Letteratura Inglese: Douglas Adams, Guida galattica per autostoppisti
    Uno dei più grandi sogni di Stephen Hawking, purtroppo non realizzato, era quello di poter viaggiare nello spazio. Aveva anche preso contatti con Richard Branson della Virgin per poterlo fare, ma per questioni di tempo non ci è mai riuscito. Il libro di Adams racconta uno spazio "contemporaneo" e surreale, e la narrazione è ricca di ironia, proprio come quella di Hawking. Accostare una prosa piena di giochi di parole e umorismo ci sembra quindi il modo migliore per omaggiare il grande fisico.

Altre idee originali per la tua tesina di maturità: