Maturità 2018: per la terza prova c'è l'aiuto dei prof

Di Maria Carola Pisano.

Maturità 2018: per l'ultimo anno della terza prova gli studenti arrivano già preparati sulle materie. Ecco perché

MATURITA' 2018: L'AIUTO DEI PROF

Maturità 2018: arriva l'aiuto dei docenti
Maturità 2018: arriva l'aiuto dei docenti — Fonte: istock

Chi l'ha detto che le commissioni d'esame sono tutte uguali? Lo sanno bene i maturandi che possono contare sull'aiuto dei loro prof per le prove scritte, specie per la terza prova di maturità. Questo particolare scritto, definito anche quizzone per il numero di materie e domande, farà la sua comparsa alla maturità per l'ultima volta poiché, dall'anno prossimo, ci saranno solo la prima e la seconda. In linea di massima gli studenti non dovrebbero conoscere né le materie né le domande della terza prova, ma quest'anno andrà diversamente.

MATURITA' 2018: MATERIE TERZA PROVA

A confessare che i prof saranno d'aiuto per la preparazione in vista della terza prova, sono gli studenti stessi della maturità 2018: nel gruppo Facebook a loro dedicato il 97% dei partecipanti a un'indagine sulle materie e le domande della terza prova, ha dichiarato di conoscere le materie ma non i quesiti pensati dai docenti. Il 2,5% non è stato, invece, aiutato in alcun modo dai prof, mentre pochissimi conoscono già anche le domande. Per i meno fortunati, ecco un modo per scoprire domande e materie in anticipo!

Preparati alla maturità 2018 con il ripasso delle materie per la terza prova: