Maturità 2018: la firma sui programmi è necessaria?

Di Maria Carola Pisano.

Maturità 2018: i programmi svolti in classe devono essere firmati dagli studenti? Ecco le informazioni

MATURITA' 2018

Maturità 2018: chiarimenti sulla firma degli studenti nei programmi
Maturità 2018: chiarimenti sulla firma degli studenti nei programmi — Fonte: istock

Sappiamo che gli studenti impegnati nella maturità dovevano prendere visione dei programmi svolti durante l'anno scolastico con il documento del 15 maggio, l'importarte lista di argomenti affrontati in classe utili per i commissari esterni e per le domande della terza prova. I programmi finali di ciascuna materia, sorge il dubbio, devono essere firmati anche dagli studenti?

MATURITA' 2018 MATERIE E PROGRAMMI FINALI

Gli studenti, anche quelli che affronteranno la maturità 2018, non devono firmare il programma finale perché non esiste una normativa che preveda un iter simile. Il programma redatto dall'insegnante non ha bisogno di validazione da parte degli studenti, anche perché gli argomenti affrontati durante l'anno scolastico sono già segnalati nel registro di classe. La firma degli studenti sui programmi finali non ha alcun valore amministrativo o giuridico, perciò che i vostri prof ve lo abbiano fatto firmare o meno, non cambia nulla.

ESAME DI STATO NEWS

Scopri le ultime news sull'esame di Stato: