Maturità 2018: come prepararsi a un mese esatto dalla seconda prova

Di Maria Carola Pisano.

30 giorni alla seconda prova maturità 2018: segui i nostri consigli per arrivare preparato all'esame di Stato

MATURITA' 2018

Maturità 2018: gli esami sono sempre più vicini!
Maturità 2018: gli esami sono sempre più vicini! — Fonte: istock

E' arrivato il momento di scaldare i motori per l'ultimo sprint finale! Il 21 maggio mancheranno esattamente 30 giorni alla seconda prova di maturità 2018 e, lo sappiamo, non vi sentite ancora del tutto pronti: tra le interrogazioni, i compiti in classe e la tesina ancora non avete iniziato il ripasso completo delle materie e vi chiedete come recuperare il tempo perduto. Niente paura, un modo per arrivare preparati agli esami di Stato c'è e il segreto sta tutto nell'organizzazione (e nel ripasso completo)!

Prima ancora di cominciare a studiare c'è da capire cosa studiare: la lista completa dei programmi fatti durante l'anno scolastico la trovate nel documento del 15 maggio. Mentre per la prima prova potrete prepararvi alle possibili tracce con gli anniversari e i temi di attualità e per la seconda prova ripassare la materia oggetto del secondo scritto scelta dal Miur, per terza prova e orale il discorso è un po' diverso.

MATURITA' 2018 TERZA PROVA E ORALE

Per il terzo scritto dovrete prepararvi su tutto il programma dell'ultimo anno di diverse materie. Sappiamo che stante pensando che è una missione impossibile, ma è tutta questione di organizzazione! Un ripasso completo vi tornerà utile anche in sede di orale di maturità 2018 quando, dopo aver esposto la tesina, i commissari cominceranno a farvi domande a loro piacimento (anche se qui vi spieghiamo come anticiparle!).

ORGANIZZA LO STUDIO PER L'ESAME DI STATO

Sembra una missione impossibile ma non lo è e, come vi dicevamo, l'importante è organizzarsi.

Ora non ti resta che aprire il libro e cominciare a studiare: manca sempre meno all'esame di maturità 2018!