Maturità 2018, cosa portare il giorno della prima prova scritta

Di Veronica Adriani.

Cosa portare in aula con te all'esame di Stato? Ecco un elenco delle cose che puoi portare alla maturità 2018 e di quelle che invece non puoi portare

MATURITÀ 2018 COSA PORTARE IN AULA

Cosa portare in aula all'Esame di Stato? Ecco una lista per la prima prova!
Cosa portare in aula all'Esame di Stato? Ecco una lista per la prima prova! — Fonte: istock

Abbiamo parlato della circolare del MIUR che specificava cosa è assolutamente vietato portare in aula per la Maturità 2018. In particolare, bisognerà fare attenzione, oltre ai dispositivi elettronici, anche che le calcolatrici che si sceglie di portare rientrino nella lista di quelle ammesse dal MIUR.

Ma cosa portare alla maturità 2018 invece? Cosa è bene tenere con sé in aula il giorno dell'Esame di Stato?

COSA PORTARE ALLA MATURITÀ, PRIMA PROVA SCRITTA

Se per la prima prova scritta stai pensando di riempirti lo zaino di fogli protocollo, ti fermiamo subito: non sarà assolutamente necessario farlo. I fogli protocollo che userai per sostenere la traccia, infatti, dovranno essere timbrati e protocollati dalla scuola, dunque non avrai assolutamente bisogno di portarteli da casa.

Dunque, maturità 2018: cosa portare invece per la prima prova

  • Un documento di identità per poterti registrare la mattina una volta in aula;
  • Qualche penna per sostenere la prova, meglio se della stessa tipologia e colore per evitare disordine sul foglio
  • Un vocabolario. Perché? Perché durante le prove non avrai assolutamente accesso a internet, dunque non ti sarà possibile consultare dizionari on-line. Meglio ricorrere al caro vecchio dizionario cartaceo, magari corredato anche da uno dei sinonimi e contrari.
  • La tesina o la mappa concettuale. In alcuni casi la commissione richiede di visionare in anteprima le tesine, e generalmente il giorno della prima prova avviene la raccolta dei materiali. Non dimenticarla, dunque.
  • La calcolatrice, se sai che la userai per la seconda prova. Le calcolatrici, anche quando conformi alla lista di quelle ammesse, devono comunque essere vagliate dalla commissione d'esame per l'ammissione. Meglio portarla con sé il giorno prima e permettere ai commissari di valutarla.
  • Acqua e cibo. La prova dura sei ore: assicurati di avere con te acqua e cibo sufficienti a prevenire cali di zuccheri. Lo stress sarà tanto, e avere a disposizione liquidi per idratarsi e zuccheri per riattivare i neuroni è assolutamente necessario!

MATURITÀ 2018 COME PREPARARSI

Sei pronto per la prima prova 2018? Dai un'occhiata alle tracce degli anni passati:

Oppure ripassa come svolgere le varie tipologie di prova: