Maturità 2018: come affrontare la seconda prova di matematica secondo un insegnante

Di Maria Carola Pisano.

Seconda prova matematica 2018: leggi i consigli del docente per affrontare il compito scritto del liceo scientifico

SECONDA PROVA MATEMATICA 2018

Seconda prova matematica 2018: i trucchi per superare la prova
Seconda prova matematica 2018: i trucchi per superare la prova — Fonte: istock

Ci sono dei trucchi per affrontare la seconda prova 2018 del liceo scientifico? Sì, ne abbiamo parlato, in previsione del secondo scritto di maturità, con il docente di matematica Andrea Minotti che ci ha svelato qualcosa anche sulla valutazione. Spoiler: c'è un modo per dimostrare di aver studiato anche se ci blocchiamo con i calcoli!

MATURITA' 2018 LICEO SCIENTIFICO

Durante l'intervista il prof di matematica Minotti ci ha spiegato che è importante dimostrare di aver capito la richiesta del problema: "La valutazione della seconda prova del liceo scientifico si basa sulla conoscenza degli argomenti, sulla capacità di interpretare la richiesta. In questo senso, la correttezza dei calcoli pesa molto meno di queste altre cose". Anche saper amministrare il tempo concesso - 6 ore - è importante: "Se il giorno della maturità avete fatto già un problema e quattro quesiti, avete tutto il tempo di tornare su un quesito particolarmente difficile. Se siete un po’ indietro e non avete fatto ancora i quesiti, anche se il compagno vi ha suggerito un risultato diverso dal vostro, voi non perdete troppo tempo e andate avanti. Ci ritornerete nel momento in cui avrete tempo".

Come ultimi consigli per affrontare il secondo scritto di matematica, Andrea Minotti ci svela qualche trucco per dimostrare capacità e competenze anche se ci blocchiamo durante lo svolgimento di un esercizio. Ecco i consigli del docente:

  1. Scrivi il procedimento che intendi fare: "se pensate di sapere come si fa ma non siete in grado di andare avanti, scrivete quello che volete fare e come intendete procedere perché viene valutato. Riconoscere un’equazione differenziale a variabili separate, pur non essendo in grado di separare effettivamente le variabili, sicuramente viene valutata in qualche modo, ed è già qualcosa".
  2. Traduci dall'italiano al linguaggio matematico: "Spesso i quesiti ma anche i problemi sono scritti in italiano, nel senso che non ci sono simboli matematici. Tradurre il problema nella richiesta matematica è il primo passo per capire un esercizio".
  3. Esercitati su diversi argomenti: "Lavorate su derivate e integrali, perché un integrale, un volume, un calcolo di un’area c’è sempre. Capire qual è l’area da calcolare e quale integrale impostare è un buon inizio".

Ripassa con noi in vista della seconda prova di matematica per lo scientifico:

  • Equazioni e disequazioni (esponenzialilogaritmiche e goniometriche): su questo non devi avere dubbi, il metodo di risoluzione va conosciuto bene.
  • Geometria analitica: tutte le formule relative agli argomenti trattati nell'ultimo anno di lezioni possono essere ricordate se ce le si appunta su dei fogli durante le esercitazioni. L'utilizzo ricorrente è l'unico vero modo per ricordarsi le formule. Quindi esercizi, esercizi e ancora esercizi.
  • Formule di trigonometria: Se la trigonometria è il tuo tallone d'Achille, questo formulario è esattamente quel che ti ci vuole per riuscire a ripassare in fretta. (Le formule sono già in formato bigliettino, così potrai stamparle e portarle sempre con te!). Qui invece puoi vuoi rivedere la teoria e affrontare gli esercizi di trigonometria, dai un'occhiata qui.
  • Derivate: un ripasso guidato. Dalla definizione teorica, alle formule per il calcolo, passando per il significato geometrico. Tutto (ma proprio tutto tutto!) quello che devi sapere per sopravvivere alla seconda prova di matematica per il liceo scientifico.
  • Integrali definiti e integrali indefiniti: che cosa sono gli integrali? Come si calcolano? Cosa occorre conoscere sugli integrali definiti e su quelli indefiniti? Qui trovi le risposte a tutte queste domande.
  • Matematica: gli errori più comuni da evitare. Hai paura che l'ansia, la fretta o la stanchezza da troppo studio ti facciano fare qualche errore sciocco ma determinante? Allora fai attenzione a queste sviste: sono le più comuni e le più insidiose!
  • Lezioni di matematica: tutta la sezione di Studenti.it dedicata agli argomenti di matematica del triennio, completa di lezioni e di esercizi. Vai a dare un'occhiata!
  • Come ripassare: per il ripasso degli argomenti in vista della seconda prova, segui le indicazioni del docente di matematica Andrea Minotti