Maturità 2015: sai cos’è il documento del 15 maggio?

Di Valeria Roscioni.

Esame di Maturità: le date importanti aumentano. La prima che si avvicina è il 15 maggio. Tutto su questa scadenza importante

SPECIALE MATURITA' 2018

|Date maturità 2018| Tesine | Gruppo Fb maturità 2018 |

MATURITA’ 2015: SAI COS’E’ IL DOCUMENTO DEL 15 MAGGIO? Questa settimana i professori delle classi che devono affrontare la Maturità 2015 devono consegnare al Miur il documento del 15 maggio. Si tratta di uno step importante che orienterà molte delle decisioni della commissione d’Esame (commissari esterni compresi) e da cui, tra l’altro, dipenderà anche la traccia della terza prova. Stando a quanto stabilito da un’apposita ordinanza ministeriale, infatti, “I consigli di classe dell'ultimo anno di corso elaborano, entro il 15 maggio, per la commissione d'esame, un apposito documento relativo all'azione educativa e didattica realizzata nell'ultimo anno di corso. Tale documento indica i contenuti, i metodi, i mezzi, gli spazi e i tempi del percorso formativo, i criteri, gli strumenti di valutazione adottati, gli obiettivi raggiunti, nonché ogni altro elemento che i consigli di classe ritengano significativo ai fini dello svolgimento degli esami.”

Ultime news sull'Esame: Commissari esterni Maturità 2015 tutto quello che devi sapere sull'annuncio dei nomi & Commissari esterni Maturità 2015: gli interni possono aiutarti

MATURITA’ 2015: E’ TEMPO DI FARE IL PUNTO SULLE SIMULAZIONI. Entrando nello specifico è bene notare che il Miur indica quanto segue: “Al documento stesso possono essere allegati eventuali atti relativi alle prove effettuate e alle iniziative realizzate durante l'anno in preparazione dell'esame di Stato”. Dunque, questo significa che molti professori faranno il punto sulle simulazioni svolte fino ad ora, comprese quelle della terza prova, fondamentali per la struttura della traccia con cui dovrai confrontarti alla Maturità 2015 che dovrà ricalcare il modello delle domande che ti sei trovato di fronte durante l’anno.

Da non perdere: Commissari Esterni Maturità 2015: come scoprire chi sono

MATURITA’ 2015: TRA DATE IMPORTANTI E FEBBRE DA TESINA. Infine, è bene specificare che in molte scuole la consegna del documento del 15 maggio coincide con i termini di scadenza per consegnare tesina e attestati per i crediti formativi dato che questa ulteriore documentazione verrà allegata al documento stesso. È evidente che si tratta di una data importante che segna ulteriormente l’avvicinarsi della Maturità 2015 che adesso più che mai sembra proprio dietro l’angolo. Manca poco più di un mese allo scattare dell’ora X, se hai bisogno di recuperare qualcosa (argomenti lasciati indietro, votacci, insufficienze, rapporti non idilliaci con i prof che ritroverai in veste di commissari interni, collegamenti della tesina incompleti e quant’altro!) questa è decisamente l’ultima chiamata!

Vuoi rimanere sempre aggiornato sulla Maturità 2015? Iscriviti al gruppo Fb sulla maturità 2015

MATURITA' 2015: LE GUIDE DI STUDENTI.IT. Hai dubbi, bisogno di aiuto per ripassare o di appunti per studiare? Affidati a noi:

Prima prova Maturità 2015 - La guida al primo scritto con le tracce svolte degli anni precedenti e tanti esempi per te

Seconda prova Maturità 2015 - Le tracce degli anni precedenti, le simulazioni del Miur per tutte le scuole e le dritte ripassare. Scopri tutto quello che devi sapere sul secondo scritto

Terza prova Maturità 2015 - Preparati con noi al quizzone, svolgi le simulazioni e scopri come fare a capire in anticipo materie e domande (almeno in parte!)