Materie maturità 2022: quando escono (e perché sono importanti per l'esame)

Di Maria Carola Pisano.

Materie maturità 2022: perché parliamo di materie anche senza la seconda prova? Ecco perché e in che modo potrebbero essere oggetto d'esame

MATERIE MATURITÀ 2022

Con ogni probabilità quest'anno non ci sarà la seconda prova di maturità 2022, scritto che ai maturandi sottopponeva una serie di problemi ed esercizi nelle materie caratterizzanti di ogni indirizzo di studio (anche se di recente i docenti hanno lanciato un appelo dell'ultimo minuto per ripristinarla), questo non significa che le materie più importanti non saranno oggetto d'esame (sono state spoilerate tutte le materie della seconda prova: ecco l'elenco per Licei, Tecnici e Professionali.

Come successo negli ultimi due anni in cui non ci sono stati gli scritti, infatti, le materie caratterizzanti erano comunque oggetto dell'elaborato protagonista del maxi orale della maturità. Con ogni probabilità quindi quest'anno saranno oggetto della tesi di diploma, new entry che secondo le anticipazioni sarà protagonista della fase d'avvio dell'orale di maturità 2022, che quest'anno sarà preceduto da un'unica prova scritta: la prima prova d'italiano uguale per tutti gli indirizzi. 

QUANDO ESCONO LE MATERIE DELLA MATURITÀ 2022

Quando escono le materie? Tradizionalmente il MI le comunica entro il 31 gennaio, ma l'anno scorso uscirono solo il 4 marzo. E' vero che il MI ha assicurato che quest'anno si sarebbe giocato d'anticipo, ma nulla è ancora certo e sono più di 500mila gli studenti che aspettano conferme sulla maturità 2022. A breve uscirà l'ordinanza che regola l'esame e stabilisce le modalità di svolgimento, pertanto il MI potrebbe pubblicare anche le materie nella stessa occasione. 

Fonte: getty-images

Leggi le ultime news sull'esame di maturità: