Materie seconda prova maturità 2020: il regolamento MIUR

Di Maria Carola Pisano.

Materie seconda prova maturità 2020: fra quali discipline può scegliere il MIUR entro gennaio. L'elenco completo da tenere a mente

MATERIE SECONDA PROVA MATURITÀ 2020

Materie seconda prova maturità 2020: tra quali può scegliere il MIUR
Materie seconda prova maturità 2020: tra quali può scegliere il MIUR — Fonte: istock

La domanda più frequente sull'esame di Stato, soprattutto dopo gli ultimi rivolgimenti che hanno visto protagonisti i ministri che si sono avvicendati in questi mesi è: come funziona, nella pratica? La certezza assoluta è che la prima e la seconda prova della maturità 2020 sono gestite centralmente dal MIUR che ne stabilisce le tracce e, per quanto riguarda il secondo scritto, anche le materie. Le discipline che saranno oggetto della seconda prova vengono scelte dal Ministero tra quelle caratterizzanti di ogni indirizzo di studio. 

MATERIE MATURITÀ 2020

La scelta delle materie della seconda prova da parte del MIUR può ricadere solo tra quelle caratterizzanti di ogni indirizzo di studio. Alcuni indirizzi hanno due materie caratterizzanti, come il Liceo Classico che ha latino e greco, mentre altri ne hanno tre e alcuni, i più fortunati che già conoscono la materia oggetto della seconda prova, ne hanno una sola, come il Liceo Artistico. 

MATURITÀ, SECONDA PROVA 2020

Fra quali materie nello specifico il MIUR può scegliere quelle della seconda prova? Di seguito la lista con tutte le possibilità per gli indirizzi liceali, gli istituti tecnici e quelli professionali. 

MATERIE MATURITÀ 2020: LICEI

MATERIE SECONDA PROVA ISTITUTI TECNICI

MATERIE SECONDA PROVA ISTITUTI PROFESSIONALI