Studenti

cerca

Probabilità

La nascita del calcolo delle probabilità è riconducibile all'esistenza di fenomeni o esperimenti casuali (o aleatori), cioè fenomeni che, seppur condotti nelle stesse condizioni, possono avere diversi risultati possibili (eventi) e il cui risultato non è prevedibile con certezza. Ad esempio, il lancio di una moneta è un esperimento aleatorio in quanto il risultato può essere testa o croce. Con i metodi del calcolo combinatorio è possibile determinare tutti i possibili risultati di un esperimento aleatorio. La teoria della probabilità studia gli esperimenti aleatori e associa ad ogni evento possibile un numero reale non negativo (probabilità dell'evento) che rappresenta il grado di fiducia nel verificarsi dell'evento stesso, cioè un numero che è tanto più grande quanto più è probabile che l'evento si verifichi. Il calcolo delle probabilità e le sue applicazioni (Statistica Matematica) sono utilizzate nelle Scienze Naturali, in Economia, in Ingegneria, nelle Scienze Sociali, etc.

Lezioni su: Probabilità