Mascherine, stop all'obbligo con il 90% di immunizzati

Di Redazione Studenti.

Mascherine, stop all'obbligo con il 90% di immunizzati: si comincia a parlare dell'abbandono delle restrizioni, comprese le mascherine

MASCHERINE, STOP ALL'OBBLIGO

Stop alle mascherine con 90% immunizzati
Stop alle mascherine con 90% immunizzati — Fonte: getty-images

Mentre in questi giorni si aprono le prenotazioni per la terza dose del vaccino anti-covid e in alcune regioni, come nel Lazio, si registra un picco delle prenotazioni per la prima dose, si inizia a parlare degli effetti che avrà l'immunizzazione sulla popolazione. Secondo quanto comunicato dalla struttura del commissario Francesco Figliuolo, sul finire della scorsa settimana sono state somministrate 73.296 prime dosi, con un aumento di oltre il 34% rispetto all'inizio della settimana.

Questa settimana, secondo Matteo Bassetti, direttore della Clinica di Malattie infettive del Policlinico San Martino di Genova, "in Italia siamo arrivati a oltre l'85%" della platea vaccinabile" che ha ricevuto la prima dose" anti-Covid. "Se sommiamo le persone che probabilmente si sono contagiate senza che lo sappiamo, siamo già abbondantemente oltre l'85% di completa immunizzazione. E io credo che, raggiunto il 90% che sarà dato da chi è vaccinato più chi è immune, allora si debba iniziare una rapida discesa verso l'eliminazione di tutte le restrizioni", mascherina compresa.

STOP ALLE MASCHERINE

Il 31 dicembre finirà lo stato d'emergenza e per quella datsa, secondo l'analisi di Matteo Bassetti, avremmo raggiunto l'immunità per il 90% della popolazione. A quel punto, continua Bassetti, "la mascherina dovrebbe continuare a usarla chi non è vaccinato, non per obbligo, ma per proteggersi."