Mappa concettuale su Terzo Mondo e sottosviluppo

Di Redazione Studenti.

Mappa concettuale su Terzo mondo e sottosviluppo: storia dei paesi in via di sviluppo e differenze con ii paesi industrializzati

TERZO MONDO E SOTTOSVILUPPO

Una baraccopoli a Johannesburg
Una baraccopoli a Johannesburg — Fonte: getty-images

Il termine Terzo mondo (scarica qui la Mappa concettuale) è stato coniato dall'economista e sociologo francese Alfred Sauvy. Il riferimento è al terzo stato della Rivoluzione francese.

I paesi di nuova indipendenza condividono l'idea di "non allineamento" alle grandi superpotenze egemoniche.

I primi a dare grande impulso sono:

  • India di Nehru
  • Egitto di Nasser
  • Jugoslavia di Tito

CONFERENZA DI BANDUNG

La Conferenza di Bandung è una conferenza afroasiatica del 1955, svolta in Indonesia tra 29 Stati. L'idea principale è di non allinearsi né all'America, né all'Unione sovietica e garantire l'eguaglianza tra tutte le nazioni. La conferenza:

  • Assicura il sostegno nella lotta la colonialismo
  • Rifiuto delle alleanze militari
  • Segna ufficialmente la nascita del Terzo mondo

Nel 1973 con la Conferenza di Algeri gli Stati diventano 75. Subentrano paesi filosovietici, come Cuba o il Vietnam del Nord.

L'alleanza del Terzo mondo diventa sempre più eterogenea: una realtà con sempre più differenze al suo interno.

TERZO MONDO: CARATTERISTICHE

Nel 1960 i paesi in via di sviluppo hanno un reddito pro-capite dieci volte inferiore rispetto a quello dei paesi più industrializzati. Inoltre si ha:

  • Analfabetismo molto diffuso
  • Infrastrutture civili e attrezzature igienico-sanitarie molto carenti
  • Sottoalimentazione

Il debito del Terzo Mondo nasce nel 1973 con gli Stati OPEC che impongono un blocco all'esportazione di petrolio. Si tratta di un debito contratto dai paesi poveri con creditori privati, governi, enti pubblici o paesi più potenti.

La CEI (Centro Episcopale Italiano) cerca di sensibilizzare l'Italia sulla possibilità di cancellare questo debito. Si vuole programmare una politica che favorisca lo sviluppo della democrazia nei paesi poveri.

SOTTOSVILUPPO

Il sottosviluppo è dato da:

  • Povertà
  • Ritardo rispetto allo sviluppo economico dei paesi più industrializzati

Questa condizione appartiene a diverse realtà (paesi di nuova indipendenza) con caratteristiche comuni, come:

  • Carenza di strutture industriali.
  • Arretratezza dell'agricoltura.
  • Emarginazione dai grandi commerci internazionali.
  • Sproporzione tra risorse e popolazione in aumento.

TERZO MONDO E SOTTOSVILUPPO: MAPPA CONCETTUALE

Scarica qui la mappa concettuale su Terzo mondo e sottosviluppo in formato PDF

SCARICA QUI: Mappa concettuale su Terzo mondo e sottosviluppo

Mappa concettuale su Terzo mondo e sottosviluppo
Mappa concettuale su Terzo mondo e sottosviluppo — Fonte: redazione

LE ALTRE MAPPE CONCETTUALI

Studia con le nostre mappe concettuali di Storia, filosofia e storia dell'arte

Statuto Albertino | Benito Mussolini  | Feudalesimo | Karl Marx | Gli Etruschi | Homo Sapiens | Guerre puniche | Illuminismo | Medioevo | Longobardi | La ShoahPena di morte | Storia di Roma dalla Fondazione a Cesare | Storia di Roma da Augusto al crollo dell'Impero | Festa della donna | 25 aprile Festa della Liberazione | Imperialismo europeo | Guerra dei Trent'anni | Stoicismo | Federico II di Svevia | Cause della I Guerra mondiale | Preistoria | Cause della Seconda guerra mondiale | Scoperta dell'America | Alessandro Magno | Riforma e Controriforma | Guerra dei 100 anni | Età comunale in Italia | Seconda guerra mondiale | La peste | Il sacco di Roma | I vichinghi | Impero romano d'OccidenteImpero romano d'Oriente | L'Uomo medievale | Federico Barbarossa | I Normanni | Il pellegrino nel Medioevo | L'anno Mille | La lotta per le investiture | Il Primo Maggio | Giornata della Terra | Giornata della memoria e dell'impegno per le vittime della mafia | Espressionismo | Partenone | Niccolò Machiavelli | Movimenti artistici del '700 | Movimenti artistici dell'800 | Movimenti artistici del '900 (prima parte) | Movimenti artistici del '900 (seconda parte) | Le pandemie nella storia | Le Repubbliche marinare | Grecia classica e pòlis | Terrasanta tra mito e realtà | Chiesa, monarchia e imperoRe cattolici | Papato di Avignone | Invenzione della stampa | Imperi coloniali del '500 | Colonizzazione spagnola e conquistadores | Enrico VIII | Elisabetta I | I Borgia | L'Italia fra '300 e '400 | Le signorie Italiane del '400 | Leonardo da Vinci | I Medici | Nascita della filosofia | Erodoto | Aristotele 1 e 2 | Seneca | Socrate | Parmenide | Giordano Bruno | Erasmo da RotterdamSant'Agostino