Mappa concettuale su Omero

Di Redazione Studenti.

Mappa concettuale su Omero: biografia e opere dell'autore dell'Iliade e dell'Odissea, poemi precursori della letteratura contemporanea

OMERO

Cosa sappiamo di Omero, cui vengono attribuite l'Iliade e l'Odissea?
Cosa sappiamo di Omero, cui vengono attribuite l'Iliade e l'Odissea? — Fonte: getty-images

Cosa sappiamo di Omero (scarica qui la Mappa concettuale)? Difficile collocarlo nello spazio e nel tempo.

Forse discendente di Orfeo, il poeta che riuscì a chetare Cerbero col suo canto, forse figlio della ninfa Creteide, forse un mercante che navigava sul «mare color del vino» (Odissea, 1 v. 183: ἐπὶ οἴνοπα πόντον) e poi, divenuto cieco, poeta per necessità girando le città della Grecia.

Il suo nome potrebbe derivare da ὁ μὴ ὁρῶν (ho mè horôn) «colui che non vede».

È incerto anche il periodo in cui Omero sia vissuto: si spazia dall’XI secolo a. C. all’VIII secolo a. C. .

La lingua adoperata nei poemi è un dialetto ionico frammisto di vocaboli eolici.

Considerando questo indizio linguistico, la città di Omero potrebbe allora essere stata Smirne, città prima eolica, poi ionica; oppure, per lo stesso motivo, Colofone.

POEMI OMERICI

Nell’antichità si prese ad attribuire a Omero un gran numero di composizioni di autori ignoti. La filologia alessandrina ha permesso di identificare come omeriche solo l’Iliade e l’Odissea.

Bisogna considerare che questi poemi attingono a piene mani dalla tradizione orale. Questa circolava attraverso gli aedi e i rapsodi, ed era perciò di dominio pubblico nonché parte fondamentale dell’immaginario del popolo greco.

LA QUESTIONE OMERICA

Anche se i poemi omerici vengono da una tradizione orale, per il passaggio alla forma scritta fu certamente necessaria la presenza di uno o forse più autori.

L’Odissea, infatti, oltre a ruotare interamente intorno a un personaggio, ha anche  un intreccio particolare, e tagli e dissolvenze, ovvero schemi narrativi già moderni.

Per questione omerica si intende il dibattito, confronto e scontro letterario, sull’attendibilità della composizione dell’Iliade e dell’Odissea da parte di Omero e sull’esistenza stessa del poeta.

OMERO: MAPPA CONCETTUALE

Scarica qui la mappa concettuale su Omero in formato PDF

SCARICA QUI: Mappa concettuale su Omero

Mappa concettuale su Omero
Mappa concettuale su Omero — Fonte: redazione

LE ALTRE MAPPE CONCETTUALI

Studia con le nostre mappe concettuali di Letteratura

Alessandro Manzoni | Luigi Pirandello  Giuseppe Ungaretti | Come scrivere un testo argomentativo | Il Decameron | Giacomo Leopardi  Dante Alighieri | Gabriele D'Annunzio | A Zacinto  | Eugenio Montale | Umberto Saba | Salvatore Quasimodo | La scuola siciliana | Carlo Emilio Gadda | Pier Paolo Pasolini | Letteratura medievale | Cesare Pavese | Decadentismo | Ermetismo | Neoclassicismo e Romanticismo | Realismo, naturalismo, verismo | Letteratura nel Seicento | Poesia del Novecento | Romanzo borghese | Letteratura religiosa | Letteratura nel Settecento | Romanzo moderno | Frankenstein di Mary Shelley | Il grande Gatsby | La coscienza di Zeno | La ragazza di Bube | Madame Bovary | Uno, nessuno e centomila | Dieci piccoli indiani | Robinson Crusoe | Poema epico-cavalleresco | Carlo Goldoni | Letteratura umanistico-rinascimentale | Francesco Guicciardini | Orlando Furioso | Romanzo di formazione | Romanzo storico | Romanzo gotico  | Il cavaliere inesistente | Marcovaldo | Cesare Beccaria | Giosuè Carducci | Ciàula scopre la luna | La lupa | La roba | Cime tempestose | La fattoria degli animali | Il piccolo principe | Ludovico Ariosto | Torquato Tasso | Teatro del Seicento | Letteratura mistica femminile | Pietro Metastasio | Baldassarre Castiglione | Italo Calvino | Crepuscolarismo | Benedetto Croce | Vincenzo Monti | Satira