Mappa concettuale su arabi, nascita e diffusione dell'Islam

Di Redazione Studenti.

Mappa concettuale sul ruolo degli arabi e la fondazione dell'Islam. Le prime conquiste arabe nel mondo e i regni arabi: riassunto e schema

GLI ARABI E L'ISLAM

Da dove nasce l'Islam, e quando?
Da dove nasce l'Islam, e quando? — Fonte: getty-images

L’Islam (scarica qui la mappa concettuale) è una religione monoteista fondata dal profeta Muhammad (Maometto) all’inizio del VII secolo.

La predicazione di Muhammad si svolse inizialmente a La Mecca, il più importante centro commerciale fra l'Asia e il mediterraneo, e a Medina.

Molto velocemente l'intera la penisola arabica si convertì all’Islam trovando così un’inedita unità politico-religiosa.

PRIME CONQUISTE ARABE

Gli Arabi conquistarono in un breve periodo un vasto territorio, e ciò ai danni degli imperi sasanide e bizantino.

In seguito alla morte di Muhammad, venne a costituirsi un esteso impero, che era governato da un califfo.

Molte delle popolazioni dei territori conquistati si convertirono all’Islam e l’arabo si diffuse come lingua comune, creando le premesse per lo sviluppo della civiltà islamica, che mantenne un’unità e un’identità culturale anche quando venne meno l’unità politica.

DINASTIA OMAYYADE E DINASTIA ABBASIDE

Dopo la morte di Muhammad, la comunità islamica fu governata da quattro califfi e più tardi dalla dinastia omayyade (660-750, capitale Damasco) e da quella abbaside (750-945, capitale Baghdad).

In una prima fase i califfati si appoggiarono alle strutture amministrative preesistenti, mantenendo il controllo diretto solamente dell’esercito.

In seguito i califfati iniziarono a centralizzare il potere affidando agli emiri il governo delle province.

Con la dinastia abbaside, il potere effettivo andò concentrandosi nelle mani dei funzionari, che riuscirono a rendere ereditarie le proprie cariche.

Sotto gli Abbasidi, il califfato perse la sua unità politica, frammentandosi in numerosi califfati ed emirati indipendenti.

CONQUISTE ARABE: PENISOLA IBERICA ED EGITTO

Il titolo di califfo fu rivendicato dalla dinastia sciita dei Fatimiti che controllava l’Africa settentrionale e la Palestina, e dall’emiro di Cordova, ultimo erede degli Omayyadi nella penisola iberica.

Il califfato di al-Andalus costituì nella penisola iberica una società economicamente e culturalmente forte, pur scontrandosi sempre (e sempre di più dall’XI secolo) con le mire espansionistiche dei regni cristiani del nord.

Dopo un periodo di frammentazione politica nell’XI secolo, il califfato della penisola iberica fu riunito dalla dinastia berbera degli Almoravidi.

Con i Fatimiti, l’Egitto divenne un califfato autonomo e Il Cairo una città ricca e influente.

CONQUISTE ARABE: SICILIA

L'isola fu lentamente conquistata dall’esercito islamico nel corso dell’VIII secolo.

Il periodo di dominazione islamica dell’isola fu particolarmente fiorente, soprattutto per quanto riguarda il settore dell’agricoltura.

La Sicilia rimase sotto il governo islamico fino all’arrivo dei Normanni nell’XI secolo.

ARABI E ISLAM: MAPPA CONCETTUALE

Scarica qui la mappa concettuale su arabi, nascita e diffusione dell'Islam in formato PDF

SCARICA QUI: Mappa concettuale su arabi, nascita e diffusione dell'Islam

Mappa concettuale su arabi, nascita e diffusione dell'Islam
Mappa concettuale su arabi, nascita e diffusione dell'Islam — Fonte: redazione

LE ALTRE MAPPE CONCETTUALI

Studia con le nostre mappe concettuali di Storia, filosofia e storia dell'arte

Statuto Albertino | Benito Mussolini  | Feudalesimo | Karl Marx | Gli Etruschi | Homo Sapiens | Guerre puniche | Illuminismo | Medioevo | Longobardi | La ShoahPena di morte | Storia di Roma dalla Fondazione a Cesare | Storia di Roma da Augusto al crollo dell'Impero | Festa della donna | 25 aprile Festa della Liberazione | Imperialismo europeo | Guerra dei Trent'anni | Stoicismo | Federico II di Svevia | Cause della I Guerra mondiale | Preistoria | Cause della Seconda guerra mondiale | Scoperta dell'America | Alessandro Magno | Riforma e Controriforma | Guerra dei 100 anni | Età comunale in Italia | Seconda guerra mondiale | La peste | Il sacco di Roma | I vichinghi | Impero romano d'OccidenteImpero romano d'Oriente | L'Uomo medievale | Federico Barbarossa | I Normanni | Il pellegrino nel Medioevo | L'anno Mille | La lotta per le investiture | Il Primo Maggio | Giornata della Terra | Giornata della memoria e dell'impegno per le vittime della mafia | Espressionismo | Partenone | Niccolò Machiavelli | Movimenti artistici del '700 | Movimenti artistici dell'800 | Movimenti artistici del '900 (prima parte) | Movimenti artistici del '900 (seconda parte) | Le pandemie nella storia | Le Repubbliche marinare | Grecia classica e pòlis | Terrasanta tra mito e realtà | Chiesa, monarchia e imperoRe cattolici | Papato di Avignone | Invenzione della stampa | Imperi coloniali del '500 | Colonizzazione spagnola e conquistadores | Enrico VIII | Elisabetta I | I Borgia | L'Italia fra '300 e '400 | Le signorie Italiane del '400 | Leonardo da Vinci | I Medici | Nascita della filosofia | Erodoto | Aristotele 1 e 2 | Seneca | Socrate | Parmenide | Giordano Bruno | Erasmo da RotterdamSant'Agostino