I nostri speciali

Mappe concettuali: schemi e riassunti

Mappa concettuale su Riforma e Controriforma

Di Redazione Studenti.

Riforma protestante e Controriforma cattolica: dalla Riforma luterana alla risposta della Chiesa nell'Europa del Cinquecento

RIFORMA PROTESTANTE: DEFINIZIONE E CAUSE

Riforma protestante
Riforma protestante — Fonte: getty-images

La Riforma protestante è un movimento protestante che ebbe origine in Germania e poi si diffuse in tutta Europa. Le cause principali della nascita del movimento erano:

  • Vendita delle indulgenze
  • Corruzione della Chiesa

MARTIN LUTERO E LA RIFORMA PROTESTANTE

Principale promotore della Riforma protestante è Martin Lutero, teologo tedesco. Tra le sue azioni più importanti, si ricorda la traduzione della Bibbia in tedesco (particolarmente rilevante perché per la prima volta la Bibbia viene tradotta in una lingua europea).

Nel 1517 Lutero affigge sul portone della Cattedrale di Wittenberg le sue 95 Tesi. La sua dottrina si basa su alcuni punti principali:

  • L'uomo non può resistere alle tentazioni ed è portato fatalmente a peccare. Per salvarsi è sufficiente la fede, che ha il potere di generare l'anima del credente;
  • Ogni cristiano ha il diritto di leggere e interpretare da sé, liberamente, la Sacra Scrittura;
  • La gerarchia ecclesiastica e la vita monastica non sono utili;
  • Negazione dei Sacramenti, del culto della vergine e dei Santi, dell'esistenza del Purgatorio, delle indulgenze, dei digiuni, dei pellegrinaggi

DOPO LUTERO: IL CALVINISMO

Sulla scia di Lutero nascono altri movimenti riformistici. Uno di questi è quello di Giovanni Calvino, che ha in comune con la dottrina di Lutero alcuni punti tra cui la negazione dell'autorità del Papato e la volontà di interpretare liberamente la Bibbia.

CONTRORIFORMA CATTOLICA

La causa principale dell'avvento della Controriforma cattolica è l'avvento del Protestantesimo e delle altre dottrine religiose.

Le conseguenze furono molteplici:

  • Misure di rinnovamento spirituale, teologico, liturgico
  • Misure di riorganizzazione
  • Formazione di organismi per il controllo repressivo
  • Realizzazione di programmi di riforma interni alla Chiesa stessa
  • Promozione attività di assistenza verso i poveri e i bisognosi
  • Riorganizzazione dell'istruzione religiosa
  • Creazione di nuovi ordini religiosi: Cappuccini - Barnabiti - Gesuiti

CONTRORIFORMA E CONCILIO DI TRENTO

Il Concilio di Trento si è tenuto fra il 1545 e il 1563. È stato convocato da Papa Paolo III e presieduto da Ercole Gonzaga, papa Giulio III, papa Pio IV

Lo scopo del Concilio era di affrontare e risolvere le tre più importanti questioni che turbano la Cristianità:

  • La conciliazione tra cattolici e protestanti per ricostruire l'unità della Chiesa;
  • La definizione della dottrina cattolica;
  • Il rinnovamento della disciplina e dei costumi della Chiesa

Il Concilio si conclude con:

  • Condanna dei principi fondamentali del protestantesimo
  • Istituzione del Tribunale del Sant'Uffizio, che processa e condanna gli eretici
  • Proclamazione dell'idea che le opere sono utili per la salvezza e che non basta la fede
  • Proclamazione dell'idea che la fonte delle verità religiose sono, oltre alle Sacre Scritture, anche i dogmi della Chiesa

MAPPA CONCETTUALE SU RIFORMA E CONTRORIFORMA

Scarica la mappa concettuale su Riforma e Controriforma in formato PDF

SCARICA QUI: Mappa concettuale Riforma e Controriforma

Mappa concettuale su Riforma e Controriforma
Mappa concettuale su Riforma e Controriforma — Fonte: redazione

MAPPE CONCETTUALI PRONTE DA SCARICARE

Studia con le nostre mappe concettuali

Statuto Albertino | Benito Mussolini | Cesare Beccaria | Feudalesimo | Giosuè Carducci | Alessandro Manzoni | Luigi Pirandello | Karl Marx | Giuseppe Ungaretti | Come scrivere un testo argomentativo | Gli Etruschi | Il Decameron | Giacomo Leopardi | Personaggi dei Promessi Sposi | Homo Sapiens | I Promessi Sposi | Guerre puniche | Illuminismo | Medioevo | Longobardi | La Shoah | Dante Alighieri | Pena di morte | Storia di Roma dalla Fondazione a Cesare | I promessi sposi capitolo 4 | Capitolo 5 de I promessi sposi | Capitolo 6 de I promessi sposi | Capitolo 7 de I promessi sposi | Capitolo 8 de I promessi sposi | Capitolo 9 de I promessi sposi | Storia di Roma da Augusto al crollo dell'Impero | Festa della donna | 25 aprile Festa della Liberazione | Imperialismo europeo | Espressionismo | Partenone | Guerra dei Trent'anni | Stoicismo | Federico II di Svevia | Gabriele D'Annunzio | Cause della I Guerra mondiale | Preistoria | A Zacinto | Cause della Seconda guerra mondiale | Scoperta dell'America | Seconda guerra mondiale | Alessandro Magno | Guerra dei 100 anni | Umberto Saba | Salvatore Quasimodo | La scuola siciliana | Carlo Emilio GaddaEugenio Montale | Pier Paolo Pasolini | Letteratura medievale | Cesare Pavese | Decadentismo | Età comunale in Italia | Ermetismo | Neoclassicismo e Romanticismo | Realismo, naturalismo, verismo | Letteratura nel Seicento | Poesia del Novecento | Romanzo borghese | Letteratura religiosa | Letteratura nel Settecento | Romanzo moderno