Mappa concettuale sulla questione meridionale

Di Redazione Studenti.

Questione meridionale e brigantaggio: mappa concettuale su cause e conseguenze di questo fenomeno tipicamente postunitario

QUESTIONE MERIDIONALE E BRIGANTAGGIO

Un'immagine del film "I briganti italiani" del 1961
Un'immagine del film "I briganti italiani" del 1961 — Fonte: getty-images

La questione meridionale (scarica qui la Mappa concettuale) nasce fondamentalmente dal divario che esiste tra il nord e il sud Italia a partire dall'Unità d'Italia.

Gli effetti del progresso economico si sentirono maggiormente nelle regioni già sviluppate, in particolare nel triangolo industriale Milano, Torino, Genova.

Il divario tra Nord e Sud aumentò. La distribuzione dei lavoratori era:

  • 57% regioni settentrionali.
  • 25% dal Mezzogiorno, dove erano assenti grandi aziende di tecnologia avanzata.

Il Meridione si fondava ancora sul sistema feudale, con modello del latifondo cerealicolo-pastorale.

I Borboni, restii all'investimento e all'innovazione, non misero in atto opere pubbliche.

I mali della società nel Meridione erano:

  • L'analfabetismo (nel 1911 al 60% nel Sud).
  • La disgregazione sociale.
  • L'assenza di una classe dirigente moderna.
  • La dipendenza della piccola e media borghesia agli interessi dei grandi proprietari terrieri.

IL MEZZOGIORNO NEL NOVECENTO

Il Mezzogiorno si divideva in tre classi sociali:

  • Massa contadina
  • Intellettuali media e piccola borghesia
  • Grandi proprietari terrieri

Ci furono tre grandi scioperi agrari:

  • 1901-1902
  • 1907-1908
  • 1912-1913

Avvenne poi il fenomeno dell'emigrazione meridionale:

  • La crescente richiesta di forza-lavoro del mercato internazionale portò ad un esodo di massa. Questo provocò gravi conseguenze sulla struttura demografica del Meridione.
  • L'emigrazione si utilizzò per sostenere il meccanismo economico della produzione capitalistica.
  • Le rimesse degli emigrati divennero la base monetaria per incrementare le possibilità dell'apparato industriale settentrionale.

IL BRIGANTAGGIO

Il protezionismo causò gravi danni alle colture di esportazione diffuse nel Sud Italia, con un blocco all'esportazione del vino e più in generale di tutte quelle colture pregiate.

Si venne quindi a creare il Meridionalismo, una corrente culturale e politica che diede inizio a una riflessione critica sulle condizioni del Mezzogiorno.

Franchetti e Sonnino fecero un'analisi della realtà meridionale con "L'inchiesta in Sicilia".

Nacque poi il Brigantaggio: Bande di criminali che fanno capo ad un superiore e attentano a mano armata a persone o proprietà.

Il brigantaggio, in forma di guerriglia, sconvolse il Meridione. Fu un esteso movimento di massa che a fine 1700 ebbe valore politico come reazione antifrancese.

QUESTIONE MERIDIONALE: MAPPA CONCETTUALE

Scarica qui la mappa concettuale sulla questione meridionale in formato PDF

SCARICA QUI: Mappa concettuale sulla questione meridionale

Mappa concettuale sulla questione meridionale
Mappa concettuale sulla questione meridionale — Fonte: redazione

LE ALTRE MAPPE CONCETTUALI

Studia con le nostre mappe concettuali di Storia, filosofia e storia dell'arte

Statuto Albertino | Benito Mussolini  | Feudalesimo | Karl Marx | Gli Etruschi | Homo Sapiens | Guerre puniche | Illuminismo | Medioevo | Longobardi | La ShoahPena di morte | Storia di Roma dalla Fondazione a Cesare | Storia di Roma da Augusto al crollo dell'Impero | Festa della donna | 25 aprile Festa della Liberazione | Imperialismo europeo | Guerra dei Trent'anni | Stoicismo | Federico II di Svevia | Cause della I Guerra mondiale | Preistoria | Cause della Seconda guerra mondiale | Scoperta dell'America | Alessandro Magno | Riforma e Controriforma | Guerra dei 100 anni | Età comunale in Italia | Seconda guerra mondiale | La peste | Il sacco di Roma | I vichinghi | Impero romano d'OccidenteImpero romano d'Oriente | L'Uomo medievale | Federico Barbarossa | I Normanni | Il pellegrino nel Medioevo | L'anno Mille | La lotta per le investiture | Il Primo Maggio | Giornata della Terra | Giornata della memoria e dell'impegno per le vittime della mafia | Espressionismo | Partenone | Niccolò Machiavelli | Movimenti artistici del '700 | Movimenti artistici dell'800 | Movimenti artistici del '900 (prima parte) | Movimenti artistici del '900 (seconda parte) | Le pandemie nella storia | Le Repubbliche marinare | Grecia classica e pòlis | Terrasanta tra mito e realtà | Chiesa, monarchia e imperoRe cattolici | Papato di Avignone | Invenzione della stampa | Imperi coloniali del '500 | Colonizzazione spagnola e conquistadores | Enrico VIII | Elisabetta I | I Borgia | L'Italia fra '300 e '400 | Le signorie Italiane del '400 | Leonardo da Vinci | I Medici | Nascita della filosofia | Erodoto | Aristotele 1 e 2 | Seneca | Socrate | Parmenide | Giordano Bruno | Erasmo da RotterdamSant'Agostino