Mappa concettuale sul primo maggio e la festa del lavoro

Di Redazione Studenti.

Mappa concettuale sul primo maggio e la festa del lavoro: cos'è e da dove nasce. Storia, origini e significato della festa dei lavoratori

PRIMO MAGGIO

Primo maggio, festa dei lavoratori
Primo maggio, festa dei lavoratori — Fonte: istock

Il Primo maggio, festa dei lavoratori, è la festa istituita in memoria delle battaglie operaie volte alla conquista di diritti e sicurezza sul luogo di lavoro. Viene celebrata il 1° maggio di ogni anno in molti paesi del mondo. In Italia è Festa Nazionale.

PRIMO MAGGIO, STORIA

La storia del 1 maggio parte dalla Rivolta di Haymarket che si è tenuta a Chicago nel Maggio 1886.

A metà Ottocento i lavoratori non avevano diritti. Essi lavoravano anche 16 ore al giorno in condizioni pessime, e molto spesso morivano sul luogo di lavoro.

Il Primo maggio 1886 in piazza Haymarket, a Chicago - uno dei principali centri dell’industria e del movimento operaio - fu indetto uno sciopero generale per ridurre la giornata lavorativa a 8 ore. «Otto ore di lavoro, otto di riposo, otto di svago»  fu lo slogan adottato dai lavoratori.

La protesta proseguì nei giorni successivi, fino al lunedì 3 maggio, quando la polizia cercò di far entrare dei crumiri nella fabbrica di macchinari agricoli McCormick, uccidendo alcuni operai ai cancelli d’ingresso.

Il giorno dopo ci fu un grande comizio sindacale durante il quale esplose una bomba tra gli agenti di polizia, uccidendone uno. Ciò fece precipitare la situazione nel panico: il fuoco dei poliziotti provocò numerose vittime tra gli operai, ma anche tra le stesse forze dell’ordine.

Nei giorni successivi si aprì la caccia ai responsabili dell’esplosione e furono arrestati diversi anarchici, per lo più immigrati di origine tedesca. Sette di loro, in seguito a un brevissimo e superficiale processo, furono condannati a morte, e uno a quindici anni di carcere. Tuttavia, pochi anni più tardi, il processo fu riconosciuto come una farsa, tutti i condannati furono riabilitati e i superstiti liberati.

È in memoria delle vittime, i “martiri di Chicago”, e in memoria di quegli eventi, che nel 1889 l’American Federation of Labor propose il 1° maggio come festa dei lavoratori. La proposta fu subito fatta propria anche a Parigi dal congresso della Seconda Internazionale, riunitosi nello stesso anno.

IL CONCERTONE DI PIAZZA SAN GIOVANNI IN LATERANO A ROMA

A Roma dal 1990, i sindacati CGIL, CISL e UIL, in collaborazione con l'amministrazione comunale, hanno istituito un grande concerto per celebrare il primo maggio che vede ogni anno la partecipazione di molti gruppi musicali e cantanti, ed è seguita da centinaia di migliaia di persone, e trasmessa in diretta televisiva dalla Rai.

LA STRAGE DI PORTELLA DELLA GINESTRA

Il 1º maggio 1947 a Portella della Ginestra, località in provincia di Palermo, la banda criminale di Salvatore Giuliano sparò su un corteo di circa duemila lavoratori in festa, uccidendone quattordici e ferendone una cinquantina.

IL PRIMO MAGGIO E MAJAKOVSKIJ

Si propone la lettura della poesia dal titolo 'Il mio Maggio' del poeta sovietico Vladimir Majakovskij composta nel 1922 e dedicata al tema.

A tutti,
a quanti,spossati dalle macchine,
si sono riversati per le strade,
a tutti,
alle schiene sfinite dalla terra
e che invocano una festa,
il primo maggio!
Al primo fra tutti i maggi
andiamo incontro,compagni,
con la voce affratellata nel canto.
E' mio il mondo con le sue primavere.
Sciogliti in sole,neve!
Io sono operaio,
è mio questo maggio!
Io sono contadino,
questo maggio è mio!
A tutti
A quelli che, scatenata l'ira delle trincee,
si sono appostati in agguati omicidi,
a tutti,
a quelli che dalle corazzate
sui fratelli
hanno puntato le torri coi cannoni,
il primo maggio!
Al primo fra tutti i maggi
andiamo incontro,
allacciando le mani disgiunte dalla guerra.
Taci,ululato del fucile!
Chètati, abbaiare della mitragliatrice!
Sono marinaio,
è mio questo maggio!
Sono soldato,
questo maggio è mio!
A tutte
le case,
le piazze
le strade,
strette dall'inverno di ghiaccio,
a tutte
le fameliche
steppe,
alle foreste,
alle messi,
il primo maggio!
Salutate
il primo fra tutti i maggi
con una piena
di fertilità, di primavere,
di uomini!
Verde dei campi, canta!
Urlo delle sirene, innalzati!
Sono il ferro,
è mio questo maggio!
Sono la terra,
questo maggio è mio!

MAPPA CONCETTUALE SUL PRIMO MAGGIO, FESTA DEL LAVORO

Scarica il file in formato PDF con la mappa concettuale sulla festa del lavoro del Primo maggio

SCARICA QUI: Mappa concettuale sul primo maggio, festa del lavoro

Mappa concettuale sul primo maggio, la festa del lavoro
Mappa concettuale sul primo maggio, la festa del lavoro — Fonte: redazione

LE ALTRE MAPPE CONCETTUALI

Studia con le nostre mappe concettuali

Storia e storia dell'arte

Statuto Albertino | Benito Mussolini  | Feudalesimo | Karl Marx | Gli Etruschi | Homo Sapiens | Guerre puniche | Illuminismo | Medioevo | Longobardi | La ShoahPena di morte | Storia di Roma dalla Fondazione a Cesare | Storia di Roma da Augusto al crollo dell'Impero | Festa della donna | 25 aprile Festa della Liberazione | Imperialismo europeo | Guerra dei Trent'anni | Stoicismo | Federico II di Svevia | Cause della I Guerra mondiale | Preistoria | Cause della Seconda guerra mondiale | Scoperta dell'America | Alessandro Magno | Riforma e Controriforma | Guerra dei 100 anni | Età comunale in Italia | Seconda guerra mondiale | La peste | Il sacco di Roma | I vichinghi | Impero romano d'OccidenteImpero romano d'Oriente | L'Uomo medievale | Federico Barbarossa | I Normanni | Il pellegrino nel Medioevo | L'anno Mille | La lotta per le investiture | Il Primo Maggio | Giornata della Terra | Giornata della memoria e dell'impegno per le vittime della mafia | Espressionismo | Partenone | Niccolò Machiavelli | Movimenti artistici del '700 | Movimenti artistici dell'800 | Movimenti artistici del '900 (prima parte) | Movimenti artistici del '900 (seconda parte) | Le pandemie nella storia | Le Repubbliche marinare | Grecia classica e pòlis | Terrasanta tra mito e realtà | | Chiesa, monarchia e imperoRe cattolici | Papato di Avignone | Invenzione della stampa | Imperi coloniali del '500 | Colonizzazione spagnola e conquistadores | Enrico VIII | Elisabetta I | I Borgia | L'Italia fra '300 e '400 | Le signorie Italiane del '400

Letteratura

Alessandro Manzoni | Luigi Pirandello  Giuseppe Ungaretti | Come scrivere un testo argomentativo | Il Decameron | Giacomo Leopardi  Dante Alighieri | Gabriele D'Annunzio | A Zacinto  | Eugenio Montale | Umberto Saba | Salvatore Quasimodo | La scuola siciliana | Carlo Emilio Gadda | Pier Paolo Pasolini | Letteratura medievale | Cesare Pavese | Decadentismo | Ermetismo | Neoclassicismo e Romanticismo | Realismo, naturalismo, verismo | Letteratura nel Seicento | Poesia del Novecento | Romanzo borghese | Letteratura religiosa | Letteratura nel Settecento | Romanzo moderno | Frankenstein di Mary Shelley | Il grande Gatsby | La coscienza di Zeno | La ragazza di Bube | Madame Bovary | Uno, nessuno e centomila | Dieci piccoli indiani | Robinson Crusoe | Poema epico-cavalleresco | Carlo Goldoni | Letteratura umanistico-rinascimentale | Francesco Guicciardini | Orlando Furioso | Romanzo di formazione | Romanzo storico | Romanzo gotico  | Il cavaliere inesistente | Marcovaldo | Cesare Beccaria | Giosuè Carducci | Ciàula scopre la luna | La lupa | La roba | Cime tempestose | La fattoria degli animali | Il piccolo principe