Mappa concettuale su Platone

Di Redazione Studenti.

Mappa concettuale su Platone: vita e opere del filosofo greco, con schema dettagliato dei miti della filosofia platonica, della teoria dello stato e di quella delle idee

PLATONE

Platone
Platone — Fonte: getty-images

Platone (scarica qui la Mappa concettuale) nasce nel 428/427 a. C. ad Atene. Inizia gli studi filosofici con Cratilo e poi presso Socrate. Nel 404 a. C. collabora con il regime oligarchico dei trenta tiranni.

Nel 399 a. C. Platone abbandona la carriera politica, dopo la condanna a morte di Socrate. La condanna del suo maestro provoca una grande delusione, perciò si dedica esclusivamente alla filosofia.

Lasciata Atene, Platone si sposta a Megara, poi in Egitto, a Cirene e sulle coste libiche. Arriva nell'Italia meridionale, prima a Taranto e poi a Siracusa. A Siracusa collabora con il tiranno Dionigi, il vecchio che lo fa imprigionare e vendere come schiavo. Dopo la morte di Dionigi il vecchio, Platone torna a Siracusa presso la corte di Dionigi il giovane. Anche questa esperienza si conclude negativamente.

Successivamente torna ad Atene dove fonda l'Accademia: una scuola filosofica frequentata da giovani e uomini illustri.
Muore nel 347 a. C.

PLATONE, OPERE

Platone scrive diverse opere: 35 dialoghi e 13 lettere. Per esprimere la propria filosofia predilige sempre la forma dialogica.

Infatti crede che la filosofia sia un sapere "aperto" che deve nutrirsi del dibattito, del confronto.

Tre periodi:

  • Scritti giovanili
  • Scritti della maturità
  • Scritti della vecchiaia

MITI DELLA FILOSOFIA PLATONICA

Platone ricorre spesso ai miti per spiegare in modo diretto il suo pensiero.

Tre parti dell'anima:

  • Parte razionale, con cui l'uomo domina il suo istinto.
  • Parte concupiscibile che porta l'uomo a desiderare.
  • Parte irascibile con cui l'uomo lotta per ciò che la ragione ritiene giusto.

Miti principali:

  • Fedro
    Platone usa il mito della biga alata. L'anima è come la biga alata:
    - Guidata da un auriga (parte razionale).
    - Trainata da una coppia di cavalli (parte irrazionale). Un cavallo bianco che è la parte irascibile della ragione e spinge per andare verso l'Iperuranio, E Un cavallo nero che è la parte concupiscibile degli istinti e spinge verso il mondo sensibile.
  • Mito della caverna
    Platone immagina degli schiavi legati in una caverna che possono guardare solo sullo sfondo della stessa.
    Gli schiavi possono vedere solo delle ombre che sono la proiezione di alcune statuette date dal fuoco alle spalle dei prigionieri
    I prigionieri credono che la realtà sia fatta dalle ombre delle statuette ma se si potessero voltare scoprirebbero che quelle sono solo imitazioni della realtà.
    Alla fine solo uno schiavo (il filosofo) si libera dalle catene e scopre che il vero mondo è quello fuori dalla caverna (mondo delle idee). Lo schiavo filosofo torna nella caverna per illuminare i compagni con la sua verità ma viene deriso e ucciso.

TEORIA DELLE IDEE

Esiste una realtà ultrasensibile che Platone chiama Iperuranio. Qui risiedono le idee, entità immutabili e perfette.

Il mondo che noi viviamo è una copia imperfetta dell'Iperuranio. Esistono due tipologie di idee:

  • Le idee-valori: Sono i principi estetici e etici supremi (bene, bellezza, giustizia).
  • Le idee matematiche: Corrispondono ai principi della geometria e dell'aritmetica.

Iperuranio e mondo sensibile hanno un rapporto duplice:

  • Le idee sono il criterio di giudizio delle "cose"
    Per identificare un oggetto dobbiamo riferirci all'idea dell'oggetto stesso.
  • Le idee sono la causa delle cose
    Le "cose" del mondo sensibile sono imitazioni imperfette delle idee.

Platone individua due gradi di conoscenza:

  • L'opinione
    Verità mutevole e imperfetta perché si basa sulle "cose", a loro volta imperfette.
  • La scienza
    Ha per oggetto le idee
    Attraverso la ragione la scienza riesce ad elevare l'uomo dal mondo sensibile fino alla conoscenza immutabile e perfetta.

Come è possibile conoscere?

Per Platone "conoscere" è ricordare: fondamentale il concetto di reminescenza.
L'anima (immortale) prima di calarsi nel corpo, vive nell'iperuranio dove ha modo di conoscere le idee. Una volta che l'anima si fa corpo ha solo un vago ricordo di questa conoscenza.

PLATONE: MAPPA CONCETTUALE

Scarica qui la mappa concettuale su Platone in formato PDF

SCARICA QUI: Mappa concettuale su Platone

Mappa concettuale su Platone
Mappa concettuale su Platone — Fonte: redazione

LE ALTRE MAPPE CONCETTUALI

Studia con le nostre mappe concettuali di Storia, filosofia e storia dell'arte

Statuto Albertino | Benito Mussolini  | Feudalesimo | Karl Marx | Gli Etruschi | Homo Sapiens | Guerre puniche | Illuminismo | Medioevo | Longobardi | La ShoahPena di morte | Storia di Roma dalla Fondazione a Cesare | Storia di Roma da Augusto al crollo dell'Impero | Festa della donna | 25 aprile Festa della Liberazione | Imperialismo europeo | Guerra dei Trent'anni | Stoicismo | Federico II di Svevia | Cause della I Guerra mondiale | Preistoria | Cause della Seconda guerra mondiale | Scoperta dell'America | Alessandro Magno | Riforma e Controriforma | Guerra dei 100 anni | Età comunale in Italia | Seconda guerra mondiale | La peste | Il sacco di Roma | I vichinghi | Impero romano d'OccidenteImpero romano d'Oriente | L'Uomo medievale | Federico Barbarossa | I Normanni | Il pellegrino nel Medioevo | L'anno Mille | La lotta per le investiture | Il Primo Maggio | Giornata della Terra | Giornata della memoria e dell'impegno per le vittime della mafia | Espressionismo | Partenone | Niccolò Machiavelli | Movimenti artistici del '700 | Movimenti artistici dell'800 | Movimenti artistici del '900 (prima parte) | Movimenti artistici del '900 (seconda parte) | Le pandemie nella storia | Le Repubbliche marinare | Grecia classica e pòlis | Terrasanta tra mito e realtà | Chiesa, monarchia e imperoRe cattolici | Papato di Avignone | Invenzione della stampa | Imperi coloniali del '500 | Colonizzazione spagnola e conquistadores | Enrico VIII | Elisabetta I | I Borgia | L'Italia fra '300 e '400 | Le signorie Italiane del '400 | Leonardo da Vinci | I Medici | Nascita della filosofia | Erodoto | Aristotele 1 e 2 | Seneca | Socrate | Parmenide | Giordano Bruno | Erasmo da RotterdamSant'Agostino