Mappa concettuale sul neorealismo

Di Redazione Studenti.

Neorealismo, Mappa concettuale: premesse, rapporti con la Resistenza, Neorealismo nel cinema e in letteratura

NEOREALISMO

Neorealismo: Luchino Visconti alla macchina da presa
Neorealismo: Luchino Visconti alla macchina da presa — Fonte: getty-images

Il neorealismo (scarica qui la Mappa concettuale) è un movimento degli anni '20 del Novecento.

In Italia termine usato per la prima volta nel 1941 per definire un film di Luchino Visconti.

Presto diventa una corrente letteraria formata da giovani autori cresciuti sotto il fascismo ma profondamente critici verso quell'esperienza.

Vicino ad una narrativa maggiormente dedita al racconto del mondo popolare. Si utilizza un linguaggio più immediato e diretto.

Le prime esperienze di romanzo neorealista sono risalenti agli anni '20 e '30.

  • Gli indifferenti di Moravia
  • Gente in Aspromonte di Alvaro

NEOREALISMO E RESISTENZA

L'idea di base è quella dell'antifascismo. Gli autori neorealisti scrivono seguendo diverse declinazioni e temi:

  • Chi parla della guerra partigiana (Vittorini, Calvino).
  • Della guerra (Rigoni Stern).
  • Chi scrive dell'inquietudine e insicurezza degli intellettuali durante e dopo la guerra (Pavese).
  • Chi fa da testimone dei campi di sterminio nazista (Primo Levi).
  • Chi evidenzia la frattura sociale tra Nord e Sud (Carlo Levi).

NEOREALISMO IN LETTERATURA

Gli autori si rifanno all'esperienza del realismo, in particolare di Verga. Ma ci sono anche delle influenze del movimento tedesco della Nuova oggettività.

Si focalizzano come protagonisti i vinti dei romanzi di Verga.

Le masse popolari conquistano il primo piano sulla scena. Non si hanno opere di svago ma una letteratura impegnata.

Molto importante è la nascita della rivista Il Politecnico di Vittorini. Fondamentale è anche la diffusione del pensiero gramsciano.

Tra i romanzi di riferimento troviamo:

  • Conversazioni in Sicilia di Vittorini.
  • Paesi tuoi di Pavese.
  • Cristo si è fermato a Eboli di Carlo Levi.
  • Il sentiero dei nidi di ragno di Calvino.

NEOREALISMO NEL CINEMA

Il Neorealismo tratta spesso storie ambientate tra i poveri e le classi sociali di lavoratori.

Spesso si gira all'aperto, in città fatiscenti o in campagna e con attori non professionisti.

I registi si confrontano con le difficoltà psicologiche ed economiche del dopoguerra:

  • Scenari di povertà
  • Ingiustizia

Altra caratteristica è l'utilizzo di molti attori bambini con l'obiettivo di rappresentare la sopravvivenza nella quotidianità.

Il primo film considerato neorealista è del 1943 Ossessione di Luchino Visconti.

NEOREALISMO: MAPPA CONCETTUALE

Scarica qui la mappa concettuale sul Neorealismo in formato PDF

SCARICA QUI: Mappa concettuale sul Neorealismo

Mappa concettuale sul Neorealismo
Mappa concettuale sul Neorealismo — Fonte: redazione

LE ALTRE MAPPE CONCETTUALI

Studia con le nostre mappe concettuali di Letteratura

Alessandro Manzoni | Luigi Pirandello  Giuseppe Ungaretti | Come scrivere un testo argomentativo | Il Decameron | Giacomo Leopardi  Dante Alighieri | Gabriele D'Annunzio | A Zacinto  | Eugenio Montale | Umberto Saba | Salvatore Quasimodo | La scuola siciliana | Carlo Emilio Gadda | Pier Paolo Pasolini | Letteratura medievale | Cesare Pavese | Decadentismo | Ermetismo | Neoclassicismo e Romanticismo | Realismo, naturalismo, verismo | Letteratura nel Seicento | Poesia del Novecento | Romanzo borghese | Letteratura religiosa | Letteratura nel Settecento | Romanzo moderno | Frankenstein di Mary Shelley | Il grande Gatsby | La coscienza di Zeno | La ragazza di Bube | Madame Bovary | Uno, nessuno e centomila | Dieci piccoli indiani | Robinson Crusoe | Poema epico-cavalleresco | Carlo Goldoni | Letteratura umanistico-rinascimentale | Francesco Guicciardini | Orlando Furioso | Romanzo di formazione | Romanzo storico | Romanzo gotico  | Il cavaliere inesistente | Marcovaldo | Cesare Beccaria | Giosuè Carducci | Ciàula scopre la luna | La lupa | La roba | Cime tempestose | La fattoria degli animali | Il piccolo principe | Ludovico Ariosto | Torquato Tasso | Teatro del Seicento | Letteratura mistica femminile | Pietro Metastasio | Baldassarre Castiglione | Italo Calvino | Crepuscolarismo | Benedetto Croce | Vincenzo Monti | Satira