Mappa concettuale su Marcovaldo di Italo Calvino

Di Redazione Studenti.

Mappa concettuale sul romanzo di Italo Calvino Marcovaldo, ovvero le stagioni in città. Protagonisti, trama, significato e commento al testo

MARCOVALDO, OVVERO LE STAGIONI IN CITTÀ

Italo Calvino
Italo Calvino — Fonte: getty-images

È una raccolta di venti novelle di Italo Calvino (1923-1985), alcune delle quali pubblicate ad episodi sulle pagine del quotidiano «Unità». La prima raccolta in volume è del 1963. Il filo conduttore delle novelle è Marcovaldo, operaio sensibile e ingenuo che non riesce ad adattarsi alla vita cittadina.

MARCOVALDO, TRAMA

Il protagonista dell’opera si chiama Marcovaldo, un operaio che ha sempre problemi di soldi e vive in una grande città senza nome. Marcovaldo lavora presso la ditta Sbav, la Ditta per eccellenza, simbolo di tutte le ditte, della quale non si sa né cosa vi si produca, né cosa vi si venda e che sfrutta i propri lavoratori. Il protagonista mantiene la famiglia composta da una moglie e sei bambini e, siccome Marcovaldo ha sempre problemi economici, cerca di risparmiare come può. Questa sua propensione ad approfittare di tutte le situazioni che gli capitano si traduce sempre in un nulla di fatto poiché tutte le sue esperienze si rivelano fallimentari.

MARCOVALDO, TEMI

I temi trattati nel testo sono:

  • La vita caotica in città
  • L’urbanizzazione senza razionalità ed ordine
  • L’industrializzazione crescente e la società dei consumi
  • La povertà delle fasce più basse della popolazione
  • La difficoltà dei rapporti umani ed interpersonali

EPISODI DI MARCOVALDO

I figli di Babbo Natale (Inverno)

Marcovaldo si traveste da Babbo Natale per la ditta Sbav e consegna regali porta a porta accompagnato dal figlio Michelino. Quest’ultimo, non avendo ben chiaro il concetto di 'bambino povero', scambia il figlio di un grande industriale, viziato quanto solo e triste, per uno di loro. Così gli regala un martello, una fionda e dei fiammiferi con cui questo devasta la ricca casa e tutti gli altri regali ricevuti. Marcovaldo teme di essere licenziato per l'accaduto e invece il successo è tale che la Sbav converte la propria produzione e lancia sul mercato il “regalo distruttivo”. La città viene progressivamente coperta dalla neve.

La fermata sbagliata (inverno)

Un sera d’inverno Marcovaldo si reca al cinema ma, a causa di una fittissima nebbia, sbaglia fermata. Si perde, così dopo essersi ubriacato in un’osteria, sale su quello che crede essere un autobus. In realtà si tratta di un volo aereo diretto a Bombay.

Funghi in città (Primavera)

Una volta Marcovaldo trova dei funghi presso un’aiuola vicino alla fermata del tram ma, a causa dell’ingestione di questi funghi, la famiglia finisce in ospedale.

MARCOVALDO, MAPPA CONCETTUALE

Scarica il file in formato PDF con la mappa concettuale su Marcovaldo, ovvero le stagioni in città

SCARICA QUI: Mappa concettuale su Marcovaldo, ovvero le stagioni in città

Mappa concettuale su Marcovaldo, ovvero le stagioni in città
Mappa concettuale su Marcovaldo, ovvero le stagioni in città — Fonte: redazione

LE ALTRE MAPPE CONCETTUALI

Studia con le nostre mappe concettuali

Storia e storia dell'arte

Statuto Albertino | Benito Mussolini  | Feudalesimo | Karl Marx | Gli Etruschi | Homo Sapiens | Guerre puniche | Illuminismo | Medioevo | Longobardi | La ShoahPena di morte | Storia di Roma dalla Fondazione a Cesare | Storia di Roma da Augusto al crollo dell'Impero | Festa della donna | 25 aprile Festa della Liberazione | Imperialismo europeo | Guerra dei Trent'anni | Stoicismo | Federico II di Svevia | Cause della I Guerra mondiale | Preistoria | Cause della Seconda guerra mondiale | Scoperta dell'America | Alessandro Magno | Riforma e Controriforma | Guerra dei 100 anni | Età comunale in Italia | Seconda guerra mondiale | La peste | Il sacco di Roma | I vichinghi | Impero romano d'OccidenteImpero romano d'Oriente | L'Uomo medievale | Federico Barbarossa | I Normanni | Il pellegrino nel Medioevo | L'anno Mille | La lotta per le investiture | Il Primo Maggio | Giornata della Terra | Giornata della memoria e dell'impegno per le vittime della mafia | Espressionismo | Partenone | Niccolò Machiavelli | Movimenti artistici del '700 | Movimenti artistici dell'800 | Movimenti artistici del '900 (prima parte) | Movimenti artistici del '900 (seconda parte) | Le pandemie nella storia | Le Repubbliche marinare | Grecia classica e pòlis | Terrasanta tra mito e realtà | | Chiesa, monarchia e imperoRe cattolici | Papato di Avignone | Invenzione della stampa | Imperi coloniali del '500 | Colonizzazione spagnola e conquistadores | Enrico VIII | Elisabetta I | I Borgia | L'Italia fra '300 e '400 | Le signorie Italiane del '400

Letteratura

Alessandro Manzoni | Luigi Pirandello  Giuseppe Ungaretti | Come scrivere un testo argomentativo | Il Decameron | Giacomo Leopardi  Dante Alighieri | Gabriele D'Annunzio | A Zacinto  | Eugenio Montale | Umberto Saba | Salvatore Quasimodo | La scuola siciliana | Carlo Emilio Gadda | Pier Paolo Pasolini | Letteratura medievale | Cesare Pavese | Decadentismo | Ermetismo | Neoclassicismo e Romanticismo | Realismo, naturalismo, verismo | Letteratura nel Seicento | Poesia del Novecento | Romanzo borghese | Letteratura religiosa | Letteratura nel Settecento | Romanzo moderno | Frankenstein di Mary Shelley | Il grande Gatsby | La coscienza di Zeno | La ragazza di Bube | Madame Bovary | Uno, nessuno e centomila | Dieci piccoli indiani | Robinson Crusoe | Poema epico-cavalleresco | Carlo Goldoni | Letteratura umanistico-rinascimentale | Francesco Guicciardini | Orlando Furioso | Romanzo di formazione | Romanzo storico | Romanzo gotico  | Il cavaliere inesistente | Marcovaldo | Cesare Beccaria | Giosuè Carducci | Ciàula scopre la luna | La lupa | La roba | Cime tempestose | La fattoria degli animali | Il piccolo principe