Mappa concettuale sulla Letteratura inglese

Di Redazione Studenti.

Mappa concettuale sulla Letteratura inglese: storia, correnti, autori da tenere a mente e opere dalle origini al Novecento

LETTERATURA INGLESE

Geoffrey Chaucer è uno dei protagonisti della letteratura inglese
Geoffrey Chaucer è uno dei protagonisti della letteratura inglese — Fonte: getty-images

La letteratura inglese (scarica qui la Mappa concettuale) comprende la produzione del Regno d'Inghilterra ma anche letteratura scozzese, gallese, irlandese scritta in lingua inglese.

Comprende i testi scritti in inglese antico dal 450 d. C. al 1066, anno della conquista dell'isola da parte dei normanni.

I testi composti in questo periodo sono: poemi epici, testi agiografici, traduzione della Bibbia, cronache storiche.

La prima opera letteraria in inglese antico è l'Inno di Caedmon (658-680 d. C).

La letteratura inglese è divisa in due gruppi:

  • Opere eroiche di origine germanica.
  • Opere di argomento cristiano.

Le opere più importanti sono scritte con il metro allitterativo. Opera famosa è Beowulf, scritta intorno all'anno 1000

MIDDLE ENGLISH

Con la conquista normanna di Guglielmo il conquistatore nel 1066, la lingua anglosassone subisce l'influenza francese.

L'integrazione si muove verso due direzioni:

  • La lingua degli occupanti si trasforma nella lingua anglo-normanna.
  • L'inglese antico si arricchisce di termini francesi prendendo il nome di ''inglese medio''.

Continua la produzione religiosa e la traduzione della Bibbia.

  • Traduzioni del teologo John Wycliffe.
  • Rivelazioni del divino amore di Giuliana di Norwich.

Si diffonde il romances cavalleresco con opere come King Horn, Havelock the Dane.

Nel XV sec. compare ''La morte di re Artù'' di T. Malory, tra i primi libri stampati in inglese.

Negli anni '70 del XV sec. si diffonde il Chancery Standard, il dialetto di Londra.

Geoffrey Chaucer è autore de I racconti di Canterbury.

LETTERATURA INGLESE DEL RINASCIMENTO

L'introduzione della stampa afferma l'Inghilterra anche a livello culturale.

Durante il regno di Elisabetta I si afferma un movimento culturale con sede a Londra, apice del rinascimento inglese.

C'è la riscoperta dei classici: Seneca per la tragedia; Plauto e Terenzio per la commedia.

Autori importanti sono T. Wyatt e H. Howard che con l'influenza italiana portano il sonetto in Inghilterra.

Si afferma William Shakespeare. Le sue prime opere sono commedie (La Commedia degli errori) poi si dedica  alle tragedie (Romeo e Giulietta) e ai drammi storici (Riccardo II).

LETTERATURA VITTORIANA

Il romanzo diventa il genere più importante. Le donne hanno un ruolo importante sia come autrici che come lettrici.

La serializzazione mensile aumenta la lettura del genere. Molti vengono pubblicati con brevi capitoli sui giornali.

Nascono le biblioteche che permettono la lettura senza acquistare.

Tra il 1830 e il 1840 si diffonde il romanzo a sfondo sociale, frutto degli sconvolgimenti in seguito al Reform Act del 1832.

Tra gli autori di questo periodo Dickens, Thackeray, Eliot, le sorelle Bronte.

ROMANTICISMO, PERIODO NEOCLASSICO E NOVECENTO

Il Romanticismo

Periodo che va dalla pubblicazione delle ballate di W. Wordsworth e Coleridge nel 1798 fino all'incoronazione della regina Vittoria nel 1837.

Tra gli altri autori: Byron, Shelley, Keats, Goethe, Jane Austen.

Il periodo neoclassico

Importante genere poetico è la satira. Le pubblicazioni sono spesso anonime perché c'è il rischio di accusa per diffamazione.

John Dryden è poeta, critico, traduttore e drammaturgo. Introduce il verso alessandrino e la terzina.

Prendono avvio altri due generi:

  • Il romanzo
  • Il giornalismo

Formato broadsheet: un unico foglio di ampie dimensioni con scritte informazioni.

Si sviluppa la ''Letteratura Augustea'' . Il re Giorgio I la riferisce alla grandezza, i letterati al richiamo all'età di Augusto dove si passava da una letteratura raffinata ad una politica e lucida.

Alexander Pope.

Nel Novecento si afferma il filone di romanzi e racconti gialli, con la scrittrice Agatha Christie.

LETTERATURA INGLESE: MAPPA CONCETTUALE

Scarica qui la mappa concettuale sulla letteratura inglese in formato PDF

SCARICA QUI: Mappa concettuale sulla letteratura inglese

Mappa concettuale sulla letteratura inglese
Mappa concettuale sulla letteratura inglese — Fonte: redazione

LE ALTRE MAPPE CONCETTUALI

Studia con le nostre mappe concettuali di Letteratura

Alessandro Manzoni | Luigi Pirandello  Giuseppe Ungaretti | Come scrivere un testo argomentativo | Il Decameron | Giacomo Leopardi  Dante Alighieri | Gabriele D'Annunzio | A Zacinto  | Eugenio Montale | Umberto Saba | Salvatore Quasimodo | La scuola siciliana | Carlo Emilio Gadda | Pier Paolo Pasolini | Letteratura medievale | Cesare Pavese | Decadentismo | Ermetismo | Neoclassicismo e Romanticismo | Realismo, naturalismo, verismo | Letteratura nel Seicento | Poesia del Novecento | Romanzo borghese | Letteratura religiosa | Letteratura nel Settecento | Romanzo moderno | Frankenstein di Mary Shelley | Il grande Gatsby | La coscienza di Zeno | La ragazza di Bube | Madame Bovary | Uno, nessuno e centomila | Dieci piccoli indiani | Robinson Crusoe | Poema epico-cavalleresco | Carlo Goldoni | Letteratura umanistico-rinascimentale | Francesco Guicciardini | Orlando Furioso | Romanzo di formazione | Romanzo storico | Romanzo gotico  | Il cavaliere inesistente | Marcovaldo | Cesare Beccaria | Giosuè Carducci | Ciàula scopre la luna | La lupa | La roba | Cime tempestose | La fattoria degli animali | Il piccolo principe | Ludovico Ariosto | Torquato Tasso | Teatro del Seicento | Letteratura mistica femminile | Pietro Metastasio | Baldassarre Castiglione | Italo Calvino | Crepuscolarismo | Benedetto Croce | Vincenzo Monti | Satira